Il mercato azionario australiano è salito alla chiusura; S&P/ASX 200 è aumentato dell’1,05% da Investing.com


© Reuters. Il mercato azionario australiano ha chiuso in rialzo alla chiusura; l’indice S&P/ASX 200 è salito dell’1,05%

Investing.com-Il mercato azionario australiano ha chiuso in rialzo mercoledì, con settori in rialzo che hanno portato l’indice azionario al rialzo.

Alla chiusura di Sydney, l’indice è salito dell’1,05%, stabilendo un record.

Il miglior interprete dell’incontro è Ingham Group Co., Ltd. (ASX:), è aumentato del 6,55% o 0,23 punti per chiudere a 3,74 alla chiusura. Allo stesso tempo, Santos Ltd (ASX:) è aumentato del 6,51% o 0,450 punti per chiudere a 7,360; Worley Ltd (ASX:) è aumentato del 6,47% o 0,68 punti per chiudere a 11,19 nel late trading.

La peggiore prestazione in questa sessione è stata Zhaofeng Port Co., Ltd. (ASX:), è sceso del 4,72% o 0,73 punti per chiudere a 14,72 alla chiusura. Nano onda acustica Ltd (ASX:) è sceso del 3,52% o 0,19 punti per chiudere a 5,21 e St. Regis Resources Co., Ltd. (ASX:) è sceso del 3,01% o 0,080 punti a 2,580.

Il numero di titoli in aumento alla Borsa di Sydney ha superato il numero di titoli in calo di 754, raggiungendo 632, di cui 354 rimasti invariati.

L’indicatore che misura la volatilità implicita delle opzioni S&P/ASX 200 è sceso del 10,53% a 11,340.

I futures sull’oro con consegna ad agosto sono scesi dello 0,13%, o $ 2,45, a $ 1.902,55 per oncia troy. In termini di altre transazioni su materie prime, il greggio con consegna a luglio è aumentato dello 0,25% o da 0,17 a 67,89 dollari al barile, mentre il contratto del greggio Brent di agosto è aumentato dello 0,34% o da 0,24 a 70,49 dollari al barile.

L’AUD/USD è sceso dello 0,26% a 0,7733, mentre l’AUD/JPY è sceso dello 0,03% a 84,84.

I futures sull’indice del dollaro sono saliti dello 0,17% a 89,975.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.





Source link

Autore dell'articolo: amministrazione2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *