Il Portogallo richiede il test COVID e il certificato di vaccinazione al momento del check-in in hotel Reuters


2/2

© Reuters. La gente cammina lungo la spiaggia di Carcavelos durante la pandemia del coronavirus (COVID-19) a Cascais, in Portogallo, l’8 luglio 2021. REUTERS/Pedro Nunes

2/2

Autori: Catarina Demony e Victoria Waldersee

Lisbona (Reuters)-Il governo portoghese ha annunciato giovedì che a causa del continuo aumento del numero di infezioni, i turisti in Portogallo dovranno mostrare un risultato negativo del test COVID-19, un certificato di vaccinazione o una prova di riabilitazione prima di poter rimanere in alberghi o altri alloggi per le vacanze.

Nelle ultime settimane, il numero di nuovi casi giornalieri in Portogallo è in costante aumento, tornando al livello di quando il paese era sotto stretto isolamento a febbraio. Quasi il 90% dei casi appartiene alla variante Delta più infettiva.

Mentre la variante delta si diffonde, il paese sta lottando per salvare l’estate solitamente intensa.

Il venerdì sera e nei fine settimana, anche i ristoranti di 60 città ad alto rischio, tra cui Lisbona e Porto, sono tenuti a fornire un test negativo, un certificato di vaccinazione o una prova di riabilitazione.

Il ministro del gabinetto Mariana Vieira da Silva ha dichiarato: “Per molto tempo, l’unica misura che possiamo prendere è limitare l’attività economica. Con i certificati digitali e test di disponibilità più frequenti, abbiamo altre garanzie per la sicurezza. Metodi”.

I vacanzieri e i clienti dei ristoranti possono utilizzare il certificato digitale COVID-19 dell’UE. Il ministro ha affermato che anche il test rapido dell’antigene sarà efficace e potrà essere fornito dall’hotel al momento del check-in. Le nuove regole entreranno in vigore sabato.

Ad eccezione dei bambini di età inferiore ai 12 anni accompagnati da un genitore o tutore.

L’Associazione portoghese dei ristoranti ha dichiarato che “ci sono già troppe regole e restrizioni”, che potrebbero allontanare i clienti.

“Questo potrebbe distruggere la luce della speranza per molti mercanti”, ha detto.

I clienti e le aziende che violano le regole possono essere multati rispettivamente fino a 500 e 10.000 euro.

Il provvedimento consentirà di riaprire sabato e domenica i ristoranti nelle zone ad alto rischio perché costretti a chiudere anticipatamente nei primi due fine settimana.

Il coprifuoco notturno che è stato attuato in 45 città sarà esteso ad altre 15 città, inclusa la popolare città principale di Faro, nel sud dell’Algarve.

Il Portogallo, con una popolazione di 10 milioni di abitanti, ha riportato giovedì più di 3.000 casi di coronavirus al giorno, portando il totale dall’inizio della pandemia a 899.295.

Dopo che il Portogallo ha aperto ai turisti dell’Unione Europea e del Regno Unito a metà maggio, i casi hanno iniziato ad aumentare gradualmente. Tuttavia, il numero di decessi al giorno è ancora molto al di sotto del livello di febbraio e i nuovi casi sono segnalati principalmente in giovani che non sono stati vaccinati.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidamento a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.





Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *