Il posto migliore per cambiare valuta e risparmiare denaro

Non c’è niente come tornare a casa dopo un viaggio all’estero per pensare di attenersi a un budget saggiamente, solo per pagare commissioni di cambio impreviste su estratti conto bancari e fatture della carta di credito.

Per questo motivo, i viaggiatori dovrebbero considerare di cambiare valuta prima di iniziare a viaggiare.Se sai cosa è giusto, ti aiuterà tasso di cambio Sì, quindi controlla prima i principali siti Web commerciali. Ecco alcuni dei posti migliori e più economici per cambiare valuta:

  • Le banche locali e le cooperative di credito di solito offrono i migliori tassi di interesse.
  • Le grandi banche come le principali banche o Bank of America offrono l’ulteriore vantaggio di avere sportelli automatici all’estero.
  • Istituzioni online come Travelex o convertitori di valuta forniscono servizi di cambio convenienti.

Ordinare contanti online può includere i costi di spedizione e il tasso di cambio non sarà buono come quello della tua banca; tuttavia, questa è comunque un’opzione migliore rispetto alle opzioni che devono essere evitate di seguito.

Punti chiave

  • A causa dell’alto costo del cambio valuta, i viaggiatori dovrebbero considerare il cambio valuta prima del viaggio.
  • Banche, cooperative di credito, istituti online e convertitori di valuta forniscono servizi di cambio valuta convenienti e spesso economici.
  • Una volta in un territorio straniero, il modo migliore per cambiare valuta è utilizzare un bancomat estero o determinare se c’è un bancomat o una filiale bancaria vicino alla tua banca.
  • Molti emittenti di carte di credito e debito consentono agli utenti di acquistare senza commissioni per le transazioni estere.

Cambio valuta estera

Quasi tutti i viaggiatori stranieri hanno bisogno di cambiare valuta ad un certo punto durante il viaggio. Se non conosci queste tecniche, può essere molto costoso.Scambiare valuta o addirittura una valuta in un hotel padiglione Può essere costoso in questo paese, compresi tassi di cambio bassi e costi elevati.

L’opzione migliore per il cambio valuta e il risparmio sui costi è utilizzare un bancomat estero.

Seguendo i suggerimenti di cui sopra, se non hai tempo o non vuoi portare molti contanti, controlla se la tua banca ha un bancomat nel paese di destinazione. Potrebbero anche avere filiali bancarie lì. Un importante promemoria è quello di utilizzare il bancomat in aeroporto immediatamente all’arrivo.

Quando torni negli Stati Uniti, vai alla tua banca o cooperativa di credito per convertire qualsiasi valuta estera rimanente in dollari USA. Va notato che alcune banche non accettano valute estere. Come ultima risorsa, se hai della valuta estera residua prima della partenza, ti preghiamo di cambiarla presso un chiosco o un negozio self-service dell’aeroporto prima di lasciare il paese.

Usa credito e contanti per le transazioni estere

Il mondo è diventato così digitale che la maggior parte delle persone non lo porta più controllo E cintura di denaro. Questo è il motivo per cui dovresti portare una carta di debito senza commissioni di cambio e una carta di credito senza spese di transazione di cambio. Chase, Bank of America, Capital One e altri importanti emittenti di carte di credito forniscono carte specifiche senza commissioni per le transazioni estere.

Inoltre, è meglio utilizzare principalmente una carta di credito senza commissioni di transazione, in quanto potrebbe fornire Protezione dalle frodi; Utilizza la valuta solo come backup. Puoi sostituire una carta di credito smarrita o rubata, ma il denaro perso non può mai essere sostituito. Tuttavia, non utilizzare gli anticipi in contanti della carta di credito per ricevere valuta estera. Ciò significa che riceverai costi anticipati in contanti e alti tassi di interesse che iniziano ad accumularsi immediatamente.

L’uso diffuso e il miglioramento della tecnologia aiuta a utilizzare carte di credito e di debito nella maggior parte del mondo, ma ci sono eccezioni, quindi vale la pena indagare se la tua destinazione utilizza una carta di debito o una carta specifica prima di viaggiare.

Altri consigli di viaggio

Una cosa da fare prima di viaggiare all’estero è informare la banca e l’istituto di emissione della carta di credito dei tuoi piani di viaggio. In questo modo, se utilizzi una carta di credito o di debito all’estero, queste società non interromperanno l’accesso al tuo account per paura di frodi.

Inoltre, evita il più possibile di pagare in dollari USA, anche se il commerciante si offre di scambiare dollari USA per te. Ciò include il pagamento con carta di credito o di debito. I commercianti possono convertire e addebitare commissioni a un tasso di cambio sfavorevole per te. Lo stesso vale per il pagamento in dollari americani in contanti.

Il peggior posto di cambio valuta

Alcuni posti dove dovresti evitare Le valute di cambio sono:

  1. Chioschi e negozi dell’aeroporto quando si viaggia in un paese (Da non confondere con i bancomat aeroportuali): pianifica in anticipo, perché i terminali self-service aeroportuali di solito applicano alcune delle commissioni più alte e il tasso di cambio è il peggiore. Questa potrebbe essere l’unica opzione quando si torna negli Stati Uniti.
  2. Traveller’s cheque e carte di debito prepagate: Questi non sono molto efficienti e di solito comportano vari costi di transazione. Allo stesso modo, offrono pochi vantaggi in termini di sicurezza rispetto ai contanti. Allo stesso modo, le carte di debito prepagate incorreranno in commissioni, commissioni per transazioni estere e commissioni per l’utilizzo di bancomat.

Linea di fondo

Se fai i compiti controllando il tasso di cambio prima della partenza, risparmierai un centesimo.



Source link

Autore dell'articolo: amministrazione2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *