Il premio per lo stipendio del 3% del SSN ha suscitato la rabbia del personale medico


Il personale del SSN riceverà un aumento di stipendio del 3%, che è tre volte l’aumento di stipendio iniziale proposto dal governo dopo un’ondata di critiche per aver sottovalutato il valore di coloro che lottano nella pandemia.

Il ministro della Sanità Sajid Javid ha dichiarato che, nonostante il più ampio congelamento dei salari del settore pubblico “in riconoscimento dei loro sforzi straordinari” durante la pandemia di Covid, i servizi sanitari sono stati comunque forniti con un aumento di stipendio mensile di 4 . Milioni di britannici hanno bisogno di ricovero.

Ma il sindacato ha espresso disappunto per il fatto che l’accordo non sia ancora riuscito a tenere il passo con il livello di inflazione atteso, che ha rappresentato una reale riduzione.

Royal College of Nursing dire chiaramente L’azione sindacale è ancora sul tavolo. Sia RCN che Unison, il sindacato degli operatori sanitari, hanno avvertito che il personale potrebbe dimettersi di conseguenza, esacerbando così i problemi del lavoro del SSN e mettendo in pericolo la sicurezza dei pazienti.

Il CEO di RCN, Pat Cullen, si è lamentato della consegna “caotica” e della sostanza dell’annuncio.

Ha detto: “Quando il Ministero delle Finanze ha stimato che il tasso di inflazione era del 3,7%, i ministri intendevano ridurre lo stipendio effettivo di un’infermiera esperta di oltre 200 sterline”.

Gli ospedali e altri dipartimenti del SSN hanno lavorato duramente per reclutare infermieri e personale di supporto sanitario a causa dell’avvertimento Più persone stanno partendo“Secondo la decisione odierna, i ministri hanno reso più difficile fornire cure sicure ai pazienti”, ha affermato Karen.

“Questa industria non accetterà questo tipo di sdraiarsi. Consulteremo i nostri membri per capire le loro prossime azioni”, ha aggiunto.

Il sindacato, che rappresenta 1,3 milioni di operatori sanitari, ha spinto per aumenti salariali fino al 12,5% per riflettere il pesante fardello sul personale del SSN durante la pandemia di coronavirus e ora che l’enorme arretrato di cure li ha posti.

Il segretario generale di Unison Christina McAnea ha lamentato che l’aumento del numero di consulenti, infermieri, paramedici, addetti alle pulizie e altri operatori sanitari non corrispondeva al numero delle controparti scozzesi.Approvato dal personale del NHS scozzese aumento di stipendio del 4%, Risalente al dicembre dello scorso anno, è previsto un bonus di 500 sterline.

McAnea ha affermato che il personale “ha persistito nell’estate molto tempo dopo che i loro salari sono aumentati” e “ora si aspettava di affrontare la sfida mortale della nuova ondata di virus”.

Il governo non è riuscito a dimostrare ai dipendenti che sono apprezzati: “Ci sono molti rischi e molte persone potrebbero non rimanere a vedere come il servizio sanitario nazionale sopravvive alla pandemia e cancella l’arretrato di Covid”, ha aggiunto.

Nel marzo di quest’anno, il governo ha suggerito all’agenzia di revisione degli stipendi del NHS che lo stipendio del personale medico fosse aumentato dell’1% sulla base di un più ampio congelamento dei salari del settore pubblico.Ma il numero suggerito infuriato Molto al di sotto dell’attuale livello di inflazione del 2,5%.

Danny Mortimer, amministratore delegato di NHS Employers e vice amministratore delegato della Federazione NHS, ha affermato che “è importante” che il nuovo accordo salariale superi l’aumento salariale iniziale, ma avverte che è necessario un finanziamento completo. Secondo l’ente benefico per la salute The King’s Fund, il costo di un aumento del 3% del personale del SSN potrebbe raggiungere i 2,2 miliardi di sterline.

La proposta non include i 61.000 medici in formazione in Inghilterra che sono soggetti a un accordo quadriennale separato da completare nel 2023. L’attuale accordo per i medici di base è per l’ultimo sciopero del 2016, che prevede un aumento di stipendio di 2 punti annui, inferiore al pacchetto offerto agli altri operatori del SSN.

Per gli altri lavoratori del settore pubblico con un reddito annuo superiore a £ 24.000, inclusi insegnanti, polizia e dipendenti pubblici, il governo “sospenderà” i principali premi salariali nel 2021-22. I dipendenti a bassa retribuzione con salari inferiori alla mediana hanno ricevuto un aumento di £ 250.



Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *