Il primo ministro britannico prende una posizione ferma sulle questioni commerciali post-Brexit e chiede pragmatica Reuters


© Reuters. Il 12 giugno 2021, il primo ministro britannico Boris Johnson ha incontrato il presidente della Commissione europea Ursula von der Lein e il presidente del Consiglio europeo Charles Michel durante il vertice del G7 a Cabis Bay, in Cornovaglia, Regno Unito. REUTERS/Peter Nicholls/Po

Cabis Bay, Regno Unito (Reuters)- Il primo ministro britannico Boris Johnson ha confermato la sua posizione sulle questioni commerciali con l’Irlanda del Nord dopo la Brexit sabato nei colloqui con i leader di Francia, Germania e Unione europea, sollecitando “Pragmatico e compromesso” per trovare una soluzione .

Il suo portavoce ha detto ai giornalisti che durante l’incontro con il leader sono state sollevate altre questioni e ha respinto l’idea del presidente Emmanuel Macron di chiedere al Regno Unito di attenersi all’accordo di divorzio con l’UE se vuole ristabilire le relazioni con la Francia. .

Johnson ha ospitato la riunione del G7 nel sud-ovest dell’Inghilterra questo fine settimana, l’economia più sviluppata del mondo, desiderosa di minimizzare la controversia con l’UE sull’accordo di divorzio e concentrarsi sulle questioni globali.

Ma il portavoce ha affermato che i colloqui di sabato con Macron, il cancelliere tedesco Merkel e i leader dell’UE hanno proposto il cosiddetto accordo dell’Irlanda del Nord, che fa parte dell’accordo sulla Brexit e prevede il commercio con la provincia.

“Ancora una volta, Macron e Merkel hanno sollevato molte domande… Il primo ministro (il primo ministro) (ha espresso) in tutti i casi (ha espresso) la posizione britannica sull’accordo dell’Irlanda del Nord e il pragmatismo e il compromesso di tutte le parti”, ha affermato People. dire.

Alla domanda sulla proposta di Macron di riavviare le relazioni se il Regno Unito avesse detto che avrebbe rispettato l’accordo sulla Brexit che aveva firmato, ha aggiunto: “Non descriverò l’incontro di questa mattina in questo modo. Il primo ministro e il presidente Macron hanno convenuto che è necessario un approfondimento. Relazioni bilaterali.” Le relazioni bilaterali tra Gran Bretagna e Francia… non dipendono dalle relazioni relative al Protocollo. ”

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.





Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *