In che modo i tassi di interesse influenzano il mercato azionario?

La comunità degli investitori e i media finanziari tendono a prestare attenzione ai tassi di interesse per buoni motivi. Il tasso di interesse si riferisce al costo che qualcuno paga per utilizzare il denaro di altre persone.

quando. . .quando Comitato federale del mercato aperto Open (FOMC) è composto da sette governatori del Federal Reserve Board e cinque governatori della Federal Reserve Bank. Tasso di fondi federali-Il tasso di interesse al quale le banche si prendono in prestito l’una dall’altra durante la notte ha un effetto a catena sull’intera economia statunitense, incluso il mercato azionario statunitense. Inoltre, sebbene le variazioni dei tassi di interesse di solito richiedano almeno 12 mesi per avere un impatto economico di ampio respiro, la risposta del mercato azionario ai cambiamenti tende ad essere più diretta.

Punti chiave

  • Quando il Federal Open Market Committee (FOMC) cambia i tassi di interesse, colpisce l’economia e il mercato azionario perché il prestito diventa più alto o più basso per gli individui e le imprese.
  • Qualsiasi impatto delle variazioni dei tassi di interesse sul mercato azionario di solito è immediatamente influenzato, mentre per altre parti dell’economia potrebbe essere necessario circa un anno per vedere un impatto diffuso.
  • Tassi di interesse più elevati tendono ad avere un impatto negativo sugli utili e sui corsi azionari (eccetto nel settore finanziario).

Comprendere la relazione tra i tassi di interesse e il mercato azionario può aiutare gli investitori a capire come i cambiamenti influenzano i loro investimenti. Possono anche essere meglio preparati a prendere decisioni finanziarie migliori.

Influenzare il tasso di interesse delle azioni

Il tasso di interesse che colpisce il mercato azionario è il tasso sui fondi federali. Il tasso sui fondi federali, noto anche come tasso di sconto, è il tasso al quale le istituzioni di deposito si prendono in prestito l’una dall’altra durante la notte.

La Federal Reserve influenza il tasso dei fondi federali per controllare l’inflazione. Alzando il tasso sui fondi federali, la Federal Reserve sta effettivamente cercando di ridurre l’offerta di moneta disponibile per l’acquisto. A sua volta, questo rende più costoso ottenere denaro. Al contrario, quando la Federal Reserve abbassa il tasso sui fondi federali, aumenta l’offerta di moneta. Questo incoraggia il consumo riducendo gli oneri finanziari. Le banche centrali di altri paesi seguono un modello simile.

Il grafico seguente mostra le fluttuazioni del tasso sui fondi federali negli ultimi 20 anni:

Il tasso sui fondi federali è importante perché il tasso di interesse principale, il tasso di interesse che le banche commerciali addebitano ai clienti più affidabili, si basa principalmente sul tasso sui fondi federali. Costituisce anche la base dei tassi di interesse dei mutui, dei tassi di interesse annuali delle carte di credito (APR) e di molti altri tassi di interesse sui prestiti al consumo e commerciali.

Cosa succede quando i tassi di interesse aumentano?

Quando la Fed interviene per aumentare il tasso di sconto, aumenterà immediatamente i costi di finanziamento a breve termine delle istituzioni finanziarie. Ciò ha un effetto a catena su quasi tutti gli altri costi di finanziamento per le aziende e i consumatori in un’economia.

Poiché è più costoso per le istituzioni finanziarie prendere in prestito denaro, queste istituzioni finanziarie di solito aumentano il tasso di interesse al quale prendono in prestito denaro dai clienti. Pertanto, i singoli consumatori risentiranno dell’aumento dei tassi di interesse su carte di credito e mutui, soprattutto se i tassi di interesse su questi prestiti sono variabili. Quando i tassi di interesse delle carte di credito e dei mutui aumentano, l’importo che i consumatori possono spendere diminuirà.

I consumatori devono ancora pagare le bollette.Quando queste bollette diventano più care, cosa resta della famiglia Reddito disponibileQuando la spesa discrezionale dei consumatori diminuisce, i ricavi ei profitti delle imprese diminuiscono.

Pertanto, come si può vedere, con l’aumento dei tassi di interesse, le aziende non sono solo colpite dall’aumento dei costi di finanziamento, ma anche influenzate negativamente dalla debole domanda dei consumatori. Entrambi questi fattori eserciteranno pressione sugli utili e sui prezzi delle azioni.

Cosa succede quando i tassi di interesse scendono?

Quando l’economia rallenta, la Federal Reserve abbasserà il tasso sui fondi federali per stimolare l’attività finanziaria. L’abbassamento dei tassi di interesse da parte della Fed ha l’effetto opposto dell’aumento dei tassi di interesse.Investitori ed economisti vedono i tassi di interesse più bassi come catalizzatore Favorevole alla crescita del prestito personale e aziendale. Questo a sua volta porterà maggiori profitti e un’economia forte.

I consumatori spenderanno più soldi e i tassi di interesse più bassi li faranno sentire che forse possono finalmente permettersi la nuova casa o mandare i loro figli a una scuola privata. Le aziende saranno in grado di finanziare operazioni, acquisizioni ed espansioni a prezzi inferiori, aumentando così il loro potenziale di profitto futuro. Questo a sua volta ha causato l’aumento del prezzo delle azioni.

I vincitori particolari nell’abbassare il tasso sui fondi federali sono le industrie che pagano dividendi, come i servizi di pubblica utilità e i fondi di investimento immobiliare (REIT). Inoltre, le grandi aziende con un flusso di cassa stabile e bilanci solidi beneficiano di un finanziamento del debito più conveniente.

Come i tassi di interesse influenzano il mercato azionario

Tassi di interesse e mercato azionario

Se si vede che un’azienda riduce la sua crescita o i suoi profitti (attraverso spese di debito più elevate o minori entrate), l’importo stimato in futuro flusso di cassa Cadrà. A parità di altre condizioni, questo abbasserà il prezzo delle azioni della società.

Se i prezzi delle azioni di un numero sufficiente di società scendono, l’intero mercato o molte persone li considerano gli indici chiave del mercato – il Dow Jones Industrial Average, l’indice Standard & Poor’s 500, ecc. – diminuiranno. A causa delle minori aspettative di crescita dell’azienda e del flusso di cassa futuro, gli investitori non otterranno una crescita così elevata dall’apprezzamento del prezzo delle azioni. Ciò può ridurre l’opportunità delle partecipazioni. Inoltre, rispetto ad altri investimenti, investire in azioni può essere considerato troppo rischioso.

Tuttavia, alcuni settori trarranno vantaggio dagli aumenti dei tassi di interesse. Uno dei settori che ha beneficiato di più è il settore finanziario. Il reddito di banche, società di brokeraggio, società di mutui e compagnie assicurative di solito aumenta con l’aumento dei tassi di interesse perché possono addebitare commissioni di prestito più elevate.

Tasso di interesse e mercato obbligazionario

I tassi di interesse influiscono anche sui prezzi delle obbligazioni e sui rendimenti dei certificati di deposito (CD), del debito nazionale e dei buoni del Tesoro. Esiste una relazione inversa tra i prezzi delle obbligazioni e i tassi di interesse: all’aumentare dei tassi di interesse, i prezzi delle obbligazioni diminuiscono (e viceversa). Più lunga è la scadenza dell’obbligazione, più essa oscilla al variare dei tassi di interesse.

Quando la Federal Reserve ha alzato il tasso sui fondi federali, la nuova fornitura Titoli di Stato, Come i buoni del Tesoro e le obbligazioni, sono generalmente considerati gli investimenti più sicuri. Di solito subiscono un corrispondente aumento dei tassi di interesse. In altre parole, il tasso di rendimento privo di rischio aumenta, rendendo questi investimenti più desiderabili. All’aumentare del tasso di interesse privo di rischio, aumenta anche il rendimento totale richiesto per investire in azioni. Pertanto, se il premio per il rischio richiesto diminuisce mentre i potenziali rendimenti rimangono gli stessi (o diminuiscono), gli investitori potrebbero ritenere che il titolo sia troppo rischioso e investire denaro altrove.

L’indicatore che misura la sensibilità dei prezzi delle obbligazioni alle variazioni dei tassi di interesse è chiamato duration.

Un modo per i governi e le aziende di raccogliere fondi è attraverso la vendita di obbligazioni. Con l’aumento dei tassi di interesse, i costi di prestito diventano più costosi per loro, portando a emissioni di obbligazioni a rendimento più elevato. Allo stesso tempo, la domanda del mercato per le obbligazioni a basso interesse esistenti diminuirà (causando un calo dei prezzi e un aumento dei rendimenti). Al contrario, quando i tassi di interesse scendono, è più facile per le entità prendere in prestito denaro, portando a rendimenti più bassi sull’emissione di obbligazioni. Allo stesso tempo, aumenterà la domanda del mercato di obbligazioni ad alto rendimento esistenti (causando un aumento dei loro prezzi e una diminuzione dei rendimenti). A proposito, in questo contesto, gli emittenti di obbligazioni rimborsabili possono scegliere di rifinanziarle e bloccare gli attuali tassi di interesse più bassi.

Per gli investitori orientati al reddito, il tasso sui fondi federali più basso significa meno opportunità Guadagna con gli interessi.Titoli del Tesoro di nuova emissione e rendita Non pagherà così tanto. Il calo dei tassi di interesse spingerà gli investitori a trasferire fondi dal mercato obbligazionario al mercato azionario. L’afflusso di nuovi capitali ha fatto salire il mercato azionario.

Impatto previsto

I consumatori o le aziende non devono effettivamente accadere affinché il mercato azionario reagisca alle variazioni dei tassi di interesse. L’aumento o la diminuzione dei tassi di interesse influenzerà anche la psicologia degli investitori. Quando la Fed annuncerà un aumento dei tassi, sia le aziende che i consumatori taglieranno la spesa.Questo si tradurrà in reddito Se il prezzo delle azioni scende, il mercato potrebbe precipitare come previsto. D’altra parte, quando la Fed ha annunciato un taglio dei tassi, si è ipotizzato che i consumatori e le imprese avrebbero aumentato la spesa e gli investimenti. Ciò potrebbe causare un aumento del prezzo delle azioni.

Se le aspettative differiscono sostanzialmente dalle azioni della Fed, queste risposte generali e convenzionali potrebbero non essere applicabili. Ad esempio, supponiamo che la Fed si aspetti di tagliare i tassi di interesse di 50 punti base alla prossima riunione, ma annunci che ridurrà i tassi di interesse solo di 25 punti base. La notizia potrebbe effettivamente causare un crollo del mercato azionario perché il mercato ha già digerito l’ipotesi di un taglio del tasso di 50 punti base.

832

Temendo un aumento dei tassi di interesse, l’indice Dow Jones è sceso di alcuni punti il ​​10 ottobre 2018. In altre parole, poiché la Fed ha ridotto i tassi di interesse quasi a zero durante la pandemia globale di coronavirus, l’indice Dow Jones è sceso ancora di più a marzo 2020.

Anche il ciclo economico e l’ubicazione dell’economia influenzeranno la risposta del mercato. Quando l’economia inizia a indebolirsi, la moderata spinta fornita dai tassi di interesse più bassi non è sufficiente a compensare la perdita di attività economica, le scorte possono continuare a diminuire. Al contrario, alla fine del ciclo di espansione, quando la Fed inizia ad aumentare i tassi di interesse – al fine di aumentare i profitti aziendali – alcuni settori generalmente continueranno a funzionare bene, come i titoli tecnologici, Titoli in crescita E titoli di società di intrattenimento e intrattenimento.

Linea di fondo

Sebbene la relazione tra i tassi di interesse e il mercato azionario sia piuttosto indiretta, i due sono spesso opposti.La regola generale è che quando la Fed taglia i tassi di interesse, farà salire il mercato azionario; quando la Fed alza i tassi di interesse, farà crollare il mercato azionario. Ma non c’è alcuna garanzia su come il mercato reagirà a qualsiasi dato cambiamento dei tassi di interesse.



Source link

Autore dell'articolo: amministrazione2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *