In nuovi casi, la Corea del Sud mette Seoul sotto il più rigoroso contenimento del COVID Reuters


© Reuters. Le persone si mettono in fila per il test della malattia di coronavirus (COVID-19) nel sito di test temporaneo allestito presso la stazione ferroviaria di Seoul in Corea del Sud il 7 luglio 2021. REUTERS/Heo Ran

Autore: Sangmi Cha

Seoul (Reuters) – Con i nuovi casi COVID-19 che stabiliscono un record giornaliero per la seconda volta consecutiva in tutto il Paese, la Corea del Sud inasprirà le misure di controllo del coronavirus al livello più rigoroso possibile per la prima volta a Seoul e nelle aree adiacenti.

Finora, la Corea del Sud ha superato molti paesi industrializzati nel numero di casi e decessi.Alla mezzanotte di giovedì, sono stati segnalati 1.316 nuovi casi di infezione da COVID-19, che è superiore ai 1.275 casi registrati prima di mercoledì.

Principalmente a causa della vaccinazione degli anziani, il numero di ricoveri o decessi non è aumentato in modo significativo.Il tasso di mortalità è dell’1,23%.Il numero di casi gravi a giovedì è di 148, che è ancora molto al di sotto del livello del precedente picco in Dicembre.

Ma giovedì, un alto funzionario sanitario ha avvertito che entro la fine di luglio il numero di nuovi casi potrebbe quasi raddoppiare e il primo ministro Kim Bo-kyun ha annunciato due settimane di misure di contenimento più severe: il livello 4 è il più grande della Corea del Sud. Completamente bloccato. -Durante le riunioni di governo trasmesse in televisione.

Gli esperti affermano che la strategia COVID-19 del governo è quella di evitare un colpo all’economia quando c’è un blocco totale altrove.

“La strategia del governo è evitare il blocco perché è preoccupato per l’impatto negativo sull’economia. Il livello 4 è il più grave”, ha affermato Kim Dong-hyun, ex presidente della Società Epidemiologica Coreana.

In base alle nuove restrizioni, si consiglia alle persone di rimanere a casa il più possibile e si consiglia alle scuole di passare all’apprendimento a distanza.Dalle 16:00 all’inizio della giornata, le riunioni sociali dopo le 18:00 sono limitate a due persone e le riunioni sono vietati.

Gli spettatori non sono autorizzati a guardare le partite sportive e l’hotel può funzionare solo a due terzi della sua piena capacità.Film e concerti non sono ammessi dopo le 22:00, locali notturni e bar rimarranno chiusi, mentre ristoranti e caffè hanno posti limitati e dopo le 22:00 è disponibile solo il servizio da asporto

Si raccomanda ai datori di lavoro di aumentare il personale flessibile e consentire al 30% dei dipendenti di lavorare in remoto.

500 casi al giorno a Seoul

Ad oggi, il numero totale di infezioni da COVID-19 in Corea del Sud è 165.344, di cui 2.036 sono morte. Dei suoi 52 milioni di abitanti, solo più del 10% ha ricevuto due vaccinazioni durante il processo di doppia vaccinazione, mentre il 30% ha ricevuto almeno un vaccino, la maggior parte dei quali ha più di 60 anni.

L’obiettivo del paese è raggiungere l’immunità di gregge entro novembre e almeno un colpo per il 70% del pubblico entro settembre.

Il primo ministro Kim ha dichiarato venerdì in una riunione del governo: “La sola Seoul ha visto 500 casi confermati per il terzo giorno consecutivo”. “Quattro quinti delle infezioni provenivano dal centro di Seoul”.

Sebbene i nuovi regolamenti saranno implementati lunedì, Kim ha anche consigliato al pubblico di non tenere incontri privati ​​a partire da venerdì.

Ha anche affermato che durante il semi-blocco di due settimane, il governo sospenderà un piano lanciato all’inizio di quest’anno che consente ai cittadini che hanno ricevuto almeno un vaccino COVID-19 di indossare maschere quando si radunano all’aperto.

Il ministro della Sanità Quan Deok-cheol ha affermato in un briefing venerdì che il 78% dei casi acquisiti localmente è concentrato nell’area della Grande Seoul e il tasso di rilevamento di varianti delta altamente infettive è aumentato di quasi tre volte in una settimana.

Kwon non ha fornito il numero di casi ritenuti correlati alla variante Delta.

Il portavoce presidenziale Park Gyeong-mi ha detto ai giornalisti che lunedì il presidente Moon Jae-in terrà un incontro con alti funzionari nell’area metropolitana di Seoul per risolvere queste misure.





Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *