Joe Biden convoca gli alleati per prendere una posizione più dura contro la Cina


Joe Biden utilizzerà il vertice del G7 di questa settimana per incoraggiare gli alleati europei ad unirsi a Washington Sii duro con PechinoPerché il presidente degli Stati Uniti ha limitato una serie di nuove azioni con ordini esecutivi per rafforzare la revisione del software e delle applicazioni cinesi.

L’aumento della pressione ha posto le basi per il vertice ospitato dal Regno Unito.Biden spera di persuadere i suoi colleghi a condannare la persecuzione cinese degli uiguri nello Xinjiang, la soppressione del movimento democratico di Hong Kong e la coercizione economica di altri paesi. Ad esempio, l’Australia e le attività militari aggressive nel Mar Cinese Meridionale e nel Mar Cinese Orientale.

Quando Biden è salito a bordo dell’Air Force One mercoledì e ha iniziato la sua prima visita all’estero come Presidente degli Stati Uniti, ha dichiarato che avrebbe usato la sua settimana in Europa per rafforzare l’alleanza e “ha dichiarato chiaramente [Russia’s Vladimir] Putin e la Cina hanno detto che Europa e Stati Uniti sono molto nervosi”.

L’ordine esecutivo progettato per proteggere i dati personali degli americani, comprese le informazioni sanitarie e genetiche, è il risultato della pressione del governo sulla Cina per settimane.

Senato questa settimana Approvato un disegno di legge bipartisan Ciò fornirà 250 miliardi di dollari USA per aiutare gli Stati Uniti a mantenere un vantaggio competitivo sulla Cina in tecnologie chiave come l’intelligenza artificiale e l’informatica quantistica.

Il Pentagono ha concluso mercoledì una revisione di tre mesi della sfida della Cina alla strategia di difesa degli Stati Uniti e ha concluso che Pechino è diventata una delle sue più gravi “minacce di stimolazione”.

Biden ha anche adottato misure per ridurre la dipendenza della catena di approvvigionamento degli Stati Uniti dalla Cina e la scorsa settimana ha rivisto il parere di Donald Trump. comando Agli americani è vietato investire in 59 società cinesi, incluso il più grande produttore cinese di chip SMIC.

Bonnie Glaser, esperta della Cina presso il German Marshall Fund, ha dichiarato: “Vediamo che l’amministrazione Biden si sta davvero impegnando a combattere contro la Cina. Per molte persone, il governo è sorpreso dal lato positivo”.

Dopo aver partecipato all’incontro del G7 in Cornovaglia, Biden parteciperà al vertice Ue-Usa e Nato a Bruxelles, per poi incontrare Putin a Ginevra. Nel caso di aver criticato Biden per aver incontrato un leader che ha recentemente definito un “killer”, lui e il presidente russo hanno parlato raramente del vertice e quindi si sono concentrati sulla Cina.

Un alto funzionario dell’UE ha visto questi incontri come un’importante opportunità per colmare le potenziali differenze e raggiungere un “approccio equilibrato”.

“[We] Attendo con impazienza l’impegno dei leader del G7 per rafforzare la cooperazione e adeguare le loro strategie nei confronti della Cina”, ha affermato il funzionario.

L’Unione europea condivide le preoccupazioni degli Stati Uniti sulla Cina, ma non è troppo entusiasta di far parte di un’alleanza aperta contro Pechino. Sta anche affrontando le tensioni con Washington in aree importanti come il commercio e la privacy elettronica.

Secondo una bozza di conclusione separata, il Gruppo europeo di 27 membri e gli Stati Uniti intendono “consultare e cooperare strettamente” nell'”adottare un simile approccio multiforme nei confronti della Cina, compresi elementi di cooperazione, competizione e confronto sistemico”. La prossima settimana il vertice UE-USA.

Secondo la bozza di dichiarazione, le questioni di interesse comune per gli Stati Uniti e l’Europa includono la sicurezza dello Xinjiang, del Tibet, di Hong Kong, del Mar Cinese Orientale e del Mar Cinese Meridionale, ma devono ancora essere riviste.

Tuttavia, Biden dovrà affrontare le sfide dei paesi che sono preoccupati di mettersi nei guai. Lotta sempre più feroce Tra Washington e Pechino.

“Ci sono continue preoccupazioni… Compreso in Europa, gli Stati Uniti sono troppo conflittuali. Gli Stati Uniti richiedono ai paesi di scegliere tra gli Stati Uniti e la Cina, anche se diciamo di no”, ha detto Glaser.

Quando ha emesso un ordine per proteggere i dati statunitensi dalla Cina, Biden ha anche revocato il divieto dell’era Trump agli americani di utilizzare le app TikTok e WeChat di proprietà cinese, che sono state castrate dopo essere state contestate in un tribunale degli Stati Uniti.

Il nuovo ordine mira a fornire un meccanismo per condurre una “rigorosa analisi basata sull’evidenza” per valutare Software Gli oppositori stranieri, inclusa la Cina, possono resistere alla revisione legale in un modo diverso dal divieto di Trump.

Segreti commerciali

Il “Financial Times” britannico ha rivisto “Trade Secrets”, che è la sua newsletter quotidiana imperdibile sul volto mutevole del commercio internazionale e della globalizzazione.

Registrati qui Scopri quali paesi, aziende e tecnologie stanno plasmando la nuova economia globale.



Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *