Kerry Mulligan reciterà nel lungometraggio sullo scandalo di Harvey Weinstein Reuters


3/3

© Reuters. Foto del file: Kelly Mulligan arriva sul tappeto rosso dei 93rd Oscar a Los Angeles, California, USA il 25 aprile 2021. Chris Pizzello/Piscina via REUTERS

2/3

LOS ANGELES (Reuters)-Universal Pictures ha dichiarato lunedì che le riprese del primo lungometraggio di Hollywood che si concentra direttamente sullo scandalo Harvey Weinstein inizieranno questa estate.

“She Said” è un adattamento del libro omonimo pubblicato nel 2019 e il contenuto coinvolge l’indagine del New York Times sulle accuse di cattiva condotta sessuale di Weinstein.

Kerry Mulligan e Zoe Kazan sono nelle trattative finali per interpretare due giornalisti, Megan Tosh e Jody Cantor, che hanno scritto questo libro e per questo nell’ottobre 2017 Il rapporto ha vinto il Premio Pulitzer.

Dopo che le prime storie sono apparse su The New York Times e The New Yorker, circa 100 donne si sono fatte avanti per accusare Weinstein, una delle figure più potenti di Hollywood dell’epoca, di cattiva condotta sessuale.

Weinstein ha negato di aver fatto sesso con chiunque senza consenso ed è stato condannato a 23 anni di carcere per stupro e aggressione sessuale che ha coinvolto due donne a New York nel marzo 2020. Ha fatto appello contro la condanna e sta cercando un nuovo processo, mentre affronta anche l’estradizione a Los Angeles per affrontare ulteriori accuse di stupro.

“Ha detto” questo libro mette in luce i mesi di indagini dietro le quinte e gli ostacoli legali che Twohey e Kantor hanno dovuto affrontare per pubblicare il loro rapporto.

Sebbene lo scandalo Weinstein sia diventato oggetto di molti documentari e film ispirati e programmi TV come “The Assistant” e “The Morning Show”, “Said She” è il primo basato sulle accuse contro lo stesso produttore.

Sarà diretto dalla produttrice cinematografica tedesca Maria Schrader. Nessuna data di uscita prevista è stata annunciata.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidamento a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.





Source link

Autore dell'articolo: amministrazione2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *