La carta Fed suggerisce che il mercato del lavoro statunitense non sta andando come previsto


© Reuters. File immagine: Mary Daly, presidente della Federal Reserve Bank di San Francisco, posa presso la sede della banca a San Francisco, California, Stati Uniti, 16 luglio 2019. Reuters / Ann Saphir

San Francisco (Reuters) – Un documento pubblicato lunedì dalla Federal Reserve Bank di San Francisco ha affermato che i segnali nel mercato del lavoro statunitense sono a livelli “senza precedenti”, ma i segnali che suggeriscono un mercato del lavoro debole dovrebbero ricevere più segnali di quelli che indicano al serraggio Attenzione.

Il documento ha studiato 26 indicatori del mercato del lavoro che di solito si verificano contemporaneamente e ha scoperto che nell’attuale processo di ripresa, inviano segnali molto diversi per la salute del mercato del lavoro.

Ad esempio, il tasso di posti vacanti indica che il mercato del lavoro è molto più rigido del tasso di disoccupazione. Il tasso di partecipazione alla forza lavoro è molto più lento di quanto suggerisce il tasso di disoccupazione.

I ricercatori ritengono che, poiché la pandemia ha costretto molte persone a lasciare il mercato del lavoro, “segnali negativi come i bassi tassi di partecipazione alla forza lavoro forniscono un’interpretazione migliore rispetto ai segnali positivi”. “In generale, i risultati della nostra indagine mostrano che lo stato del mercato del lavoro è peggiore di quanto suggeriscano alcuni titoli”.

Nelle ampie relazioni dei datori di lavoro sulle difficoltà occupazionali, sebbene il numero di dipendenti nel settore economico centrale sia ancora di 8 milioni in meno rispetto a prima della pandemia, la Banca Centrale degli Stati Uniti sta discutendo del grado di tensione nel mercato del lavoro statunitense.

Questo problema è importante perché la Fed ha affermato che una volta che l’inflazione e il mercato del lavoro “fanno ulteriori progressi sostanziali” verso il 2% di inflazione della Fed e gli obiettivi di tasso di occupazione massimo, potrebbe iniziare a ridurre il sostegno all’economia. Tuttavia, non ha specificato esattamente come misurerà questo progresso.

Il tasso di disoccupazione negli Stati Uniti ad aprile era del 6,1% e la lettura di maggio sarà annunciata venerdì.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarvi che i dati contenuti in questo sito potrebbero non essere in tempo reale o accurati. I prezzi di tutti i CFD (azioni, indici, futures) e valuta estera non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non adatto per scopi commerciali. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potrebbero verificarsi a causa dell’uso di questi dati.

Media convergenti O chiunque sia correlato a Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidamento alle informazioni contenute in questo sito Web (inclusi dati, quotazioni, grafici e segnali di trading). Si prega di comprendere appieno i rischi e i costi associati al trading sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose possibili.





Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *