La Cina afferma che i livelli di radiazioni intorno al reattore di Taishan sono normali Reuters


© Reuters. Il 17 ottobre 2013, la città di Taishan, nella provincia del Guangdong, in Cina, stava costruendo il reattore nucleare e le relative strutture della centrale nucleare di Taishan gestita da China General Nuclear Power (CGN).Mentre la Cina firma un accordo di esportazione globale

PECHINO (Reuters) – La Cina ha dichiarato martedì che i livelli di radiazioni intorno alla centrale nucleare di Taishan, nella provincia sudorientale del Guangdong, sono rimasti normali dopo che i media hanno riportato una perdita in uno dei suoi reattori.

La società di servizi francese EDF (PA:), uno dei proprietari del progetto, ha dichiarato lunedì che stava indagando sui resoconti dei media secondo cui la fabbrica perdeva gas radioattivo a livelli anormali.

La CNN ha riferito che Famatong, l’unità EDF che ha progettato il reattore di Taishan, ha avvertito che dopo l’accumulo di krypton e xeno, il progetto ha una “minaccia radiologica imminente”.

Il portavoce del ministero degli Esteri cinese Zhao Lijian ha dichiarato in una conferenza stampa che la fabbrica soddisfa pienamente tutti i requisiti e non ci sono segni anormali nelle vicinanze.

“Finora, le centrali nucleari cinesi hanno mantenuto un buon record operativo e non ci sono stati incidenti che hanno colpito l’ambiente e la salute pubblica”, ha affermato Zhao.

EDF ha dichiarato lunedì che i problemi dell’impianto potrebbero essere stati causati dalle barre di combustibile fornite da Framatome.

Tatsujiro Suzuki, ex vicepresidente della Japan Atomic Energy Commission, ha dichiarato: “In condizioni operative normali, alcuni gas come krypton e xenon sfuggono e vengono rilevati, ma in questo caso la concentrazione è molto più alta, quindi sta succedendo qualcosa. .”.

“Una volta che il gas radioattivo si disperde nell’ambiente, questo è un problema serio. La situazione potrebbe peggiorare. Penso che potrebbe esserci un problema con il carburante. Questo è insolito”.

Il progetto Taishan è stato completato nel 2019 e consiste in due reattori di progettazione francese, a circa 200 chilometri (124 miglia) da Hong Kong.

In precedenza, l’amministratore delegato di Hong Kong Carrie Lam ha dichiarato ai giornalisti che l’Osservatorio e il dipartimento delle forniture idriche hanno monitorato i livelli di radiazioni e finora non hanno riscontrato alcuna anomalia.

Li Ning, uno scienziato nucleare cinese con sede negli Stati Uniti, ha affermato che il pericolo di Taishan è esagerato.

“Poiché le centrali nucleari sono controllate molto rigorosamente una volta costruite e messe in funzione, e le aree locali sono escluse da ulteriori sviluppi, quindi i livelli di radiazione di fondo intorno a loro sono spesso inferiori ai livelli storici”, ha affermato.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidamento a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.





Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *