La startup britannica di aerotaxi elettrici guadagna presto interesse per 1.000 velivoli


Il gruppo di leasing di aeromobili Avolon, American Airlines e Virgin Atlantic hanno preso impegni iniziali per acquistare fino a 1.000 aerotaxi elettrici da una start-up britannica, il più grande segno di una completa trasformazione del traffico aereo urbano finora.

Vertical Aerospace, un produttore di velivoli elettrici a decollo e atterraggio verticali (eVTOL), realizzerà aerotaxi. L’azienda è stata fondata dall’imprenditore di Ovo Energy Stephen Fitzpatrick cinque anni fa.

Vertical prevede di quotarsi alla Borsa di New York attraverso una fusione con Broadstone Acquisition, uno strumento di acquisizione per scopi speciali, con un valore di transazione di 2,2 miliardi di dollari. Broadstone è stata fondata da un gruppo di imprenditori britannici, tra cui Hugh Osmond.

Altri investitori in Spac includeranno American Airlines, Avolon, Honeywell, Rolls Royce e il fondo di capitale di rischio di Microsoft M12.

L’aereo futuristico, chiamato VA-X4, avrà un’autonomia di oltre 100 miglia e potrà volare quasi silenziosamente a velocità superiori a 200 mph. Oltre a un pilota, il suo obiettivo è quello di poter trasportare quattro passeggeri. Il viaggio da Londra a Brighton dura mezz’ora.

Il CEO di Vertical Fitzpatrick ha dichiarato: “L’elettrificazione cambierà il volo nel 21° secolo, proprio come fecero i motori a reazione 70 anni fa”.

I piani verticali inizieranno le operazioni commerciali nel 2024 dopo che l’aeromobile avrà superato la certificazione delle normative sulla sicurezza aerea.

Sebbene l’impegno congiunto della compagnia aerea per gli aerotaxi elettrici sia di gran lunga il più grande, non è il primo. L’industria deve ancora affrontare grandi sfide, dall’ottenimento del riconoscimento pubblico alla costruzione dell’infrastruttura necessaria e al rispetto dei requisiti normativi.

Le promesse del cliente sono ancora soggette a condizioni. American Airlines ha accettato di preordinare fino a 250 aeromobili, con la possibilità di ordinarne altri 100. Avolon ha dichiarato che ne ordinerà 310, con la possibilità di ordinarne altri 190. Virgin Atlantic può scegliere di acquistare da 50 a 150 aerei.

Virgin Atlantic esplorerà anche una joint venture con Vertical per sviluppare una rete di taxi elettrici a breve distanza con il marchio Virgin nel Regno Unito.

Shai Weiss, CEO di Virgin Atlantic, ha dichiarato che la joint venture cercherà di collegare le città del Regno Unito e l’hub aeroportuale della compagnia aerea, “a partire dagli aeroporti di Londra Heathrow e Manchester e Londra Gatwick”.

Negli ultimi anni, l’interesse degli investitori per eVTOL è aumentato vertiginosamente e gli analisti sono Mercato degli aerotaxi Con la crescente pressione dell’industria aeronautica per ridurre le emissioni di carbonio, nonché il miglioramento della tecnologia delle batterie.

Il CEO di Avolon, Dómhnal Slattery, ha dichiarato che i viaggi aerei dopo la pandemia di Covid-19 saranno “sostanzialmente rimodellati poiché le compagnie aeree devono adottare tecnologie emergenti che decarbonizzino i viaggi aerei”.



Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *