L’amministratore delegato di Danny ha dichiarato che assumere dipendenti è sempre stata una sfida, ma i salari non sono un “ostacolo” – shareandstocks.com


di Danny L’amministratore delegato John Miller ha dichiarato giovedì alla CNBC che la catena di ristoranti ha difficoltà a riempire le posizioni vacanti, ma durante il periodo di riapertura economica, le preoccupazioni sulla retribuzione non sono ciò che scoraggia i potenziali dipendenti.

“Penso che lo stipendio iniziale di un marchio come Denny’s non sia davvero una sfida”, ha detto Miller “Pranzo Potente” Allo stesso tempo, si ammette che sia superiore al livello prima della pandemia di coronavirus.

“Questa non è una vera barriera per il personale. … In realtà si tratta più di creare fiducia per tornare al lavoro”, ha aggiunto.

Le aziende di vari settori, dalla ristorazione all’autotrasporto, hanno segnalato difficoltà nell’assunzione di lavoratori a causa della ripresa dell’attività economica a più di un anno dall’interruzione legata alla crisi del Covid. Ci sono più di 9 milioni di posti di lavoro vacanti negli Stati Uniti. Secondo i dati diffusi dal Dipartimento del Lavoro all’inizio di questo mese.

Ulteriori approfondimenti sulla situazione occupazionale sono Arrivo previsto venerdì mattina, Quando il Ministero del Lavoro ha pubblicato il Rapporto sull’occupazione di giugno. Nel rapporto di maggio, il tasso di disoccupazione negli Stati Uniti era del 5,8%.

Le sfide per il reclutamento sono dovute a molteplici fattori, tra cui problemi di salute e sicurezza causati dal coronavirus e la mancanza di servizi di assistenza all’infanzia affidabili. Alcune persone credono anche che l’aumento dei sussidi di disoccupazione durante l’era del Covid abbia impedito ad alcuni lavoratori licenziati, specialmente quelli delle industrie a basso salario, di tornare nel mercato del lavoro.

Le aziende hanno risposto in vari modi, con alcune aziende che hanno aumentato i salari minimi e offerto bonus alla firma in contanti.

Danny è nel suo lavoro di reclutamento, questo è un viaggio fuoristrada che chiama “Un viaggio di reclutamento di ristoranti negli Stati Uniti.”

Denny’s sta assumendo 20.000 dipendenti per la sua azienda e il ristorante in franchising. Utilizzando il camion da cucina mobile da 53 piedi dell’azienda, il viaggio è iniziato lunedì a St. Louis e si è concluso venerdì ad Arcadia, un sobborgo di Los Angeles. Denny’s fornisce assistenza per le domande in loco e colazione gratuita per i richiedenti.

Indipendentemente dagli ostacoli alla copertura dei posti vacanti, Miller ha affermato di aspettarsi che la carenza di personale diminuirà nelle prossime settimane. “Ci vuole un minuto per rilassarsi e tornare in carreggiata”, ha detto, aggiungendo: “Pensiamo che siano temporanei e si indeboliranno nel tempo”.

leggi di più



Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *