L’amministrazione Biden annuncia un piano per combattere il terrorismo interno Reuters


© Reuters. Foto del file: Un elicottero sorvola il Campidoglio degli Stati Uniti durante le prove prima della cerimonia di inaugurazione del presidente eletto Joe Biden a Washington, Stati Uniti, il 18 gennaio 2021.Rod Ramkey/Piscina, Reuters/Foto d’archivio

Jarrett Renshaw

(Reuters)- Cinque mesi dopo l’attacco al Campidoglio degli Stati Uniti, l’amministrazione Biden annuncerà martedì nuove misure per combattere l'”alta minaccia” rappresentata dal terrorismo interno, ma non cercherà una legislazione per contrastare le minacce interne.

Al contrario, in una strategia nazionale annunciata pubblicamente dal procuratore generale degli Stati Uniti Merrick Garland, il governo sta cercando di aumentare la condivisione delle informazioni, risorse aggiuntive per identificare e perseguire le minacce e nuove misure di deterrenza per impedire agli americani di unirsi a gruppi pericolosi. .

Il nuovo metodo è stato proposto dopo che il governo ha condotto una valutazione completa del terrorismo interno all’inizio di quest’anno, che ha elencato i suprematisti bianchi e i gruppi della milizia come le principali minacce alla sicurezza nazionale. Dopo che i sostenitori del presidente Donald Trump hanno cercato di rovesciare la vittoria elettorale di Joe Biden prima del 6 gennaio, la questione è diventata più urgente.

La strategia richiede una migliore condivisione delle informazioni tra i governi statali, federali e locali e un migliore coordinamento tra il governo federale e le società di social media.

Ma non ha richiesto l’emanazione di nuove leggi per contrastare le minacce interne.

Un alto funzionario del governo ha dichiarato: “La nostra conclusione è che non abbiamo alcuna base di prove per decidere se vogliamo muoverci in questa direzione o se abbiamo abbastanza potere perché attualmente esiste a livello federale”.

Nella proposta di budget annunciata il mese scorso, Biden ha anche cercato $ 100 milioni in fondi aggiuntivi per formare e assumere analisti e pubblici ministeri per interrompere e prevenire le attività terroristiche.

“La minaccia è aumentata”, ha detto il funzionario del governo. “Risolverlo significa garantire che disponiamo delle risorse e del personale per affrontare questa crescente minaccia”.

Il governo sta anche migliorando i metodi di screening del governo federale per identificare meglio i dipendenti che potrebbero rappresentare una minaccia interna. Sperano di condividere queste tecnologie con aziende private.

Questo lavoro include il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti che sta esaminando come e quando rimuovere il personale militare trovato coinvolto in note organizzazioni terroristiche nazionali.

L’alto funzionario del governo ha affermato che la revisione del ministero della Difesa sta studiando come definire gli estremisti.

Il funzionario ha detto: “Il modo in cui lo hanno fatto è stato che sentivano di aver rafforzato la protezione, ma hanno anche rispettato la protezione dell’espressione e dell’associazione”.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidamento a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.





Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *