Le esportazioni della Corea del Sud cresceranno a pieno ritmo a maggio, il tasso più veloce in 32 anni


© Reuters. File immagine: il 9 luglio 2020, un camion che trasporta container passa accanto a una gru al porto di Pyeongtaek a Pyeongtaek, in Corea del Sud.

Cynthia Kim

Seoul (Reuters) – A maggio, le esportazioni della Corea del Sud hanno registrato il più grande aumento in 32 anni, segnando un altro mese di forti spedizioni dovuto alla riapertura di molte economie in tutto il mondo e all’aumento della domanda dei consumatori globali.

I dati del governo hanno mostrato martedì che l’aumento delle spedizioni di chip e automobili ha aumentato le esportazioni sudcoreane del 45,6% anno su anno, stabilendo il tasso di crescita più rapido dall’agosto 1988 ed espandendo il suo slancio di espansione per il settimo mese consecutivo.

Tuttavia, un sondaggio Reuters ha mostrato che la crescita delle esportazioni è stata leggermente inferiore alla crescita prevista del mercato del 48,5%.

La quarta economia più grande dell’Asia è la prima grande economia esportatrice a riportare dati mensili sul commercio, inclusi i principali prodotti IT, la cui intensità delle esportazioni può rafforzare ulteriormente la fiducia nella ripresa dell’economia globale.

Park Sung Woo, un economista di DB Financial Investment, ha dichiarato: “Una forte spesa al consumo negli Stati Uniti significa che la domanda (per i prodotti coreani) rimarrà forte e implica che anche i dati sul commercio di maggio tra Cina e Giappone rimarranno forti”.

Nel più grande porto della Corea del Sud, la congestione del porto è così grave che il Busan New Port International Terminal è uno dei più grandi terminal del paese. Inizia ad accettare container solo quando sta per iniziare la spedizione entro cinque giorni, rispetto al sette giorni precedenti.

Sebbene il tasso di crescita delle spedizioni rallenterà con l’indebolimento dell’effetto fondamentale del coronavirus, gli economisti sono ancora ottimisti sulle prospettive di esportazione

“L’effetto base manterrà forte la crescita delle esportazioni fino a giugno e rallenterà nel terzo trimestre. La crescita annuale delle esportazioni potrebbe raggiungere una doppia cifra”.

Le esportazioni di chip sono aumentate del 24,5% su base annua, l’undicesimo mese consecutivo di crescita, mentre le spedizioni di auto sono aumentate del 93,7%. L’export di prodotti petrolchimici è aumentato del 94,9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Le esportazioni medie per giorno lavorativo a maggio sono aumentate del 49,0%, superando di gran lunga la crescita del 29,5% in aprile, e le spedizioni di aprile sono aumentate del 41,2%.

Le importazioni sono aumentate del 37,9% su base annua, che non ha raggiunto il previsto aumento del 40,5%.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarvi che i dati contenuti in questo sito potrebbero non essere in tempo reale o accurati. I prezzi di tutti i CFD (azioni, indici, futures) e valuta estera non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non adatto per scopi commerciali. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potrebbero verificarsi a causa dell’uso di questi dati.

Media convergenti O chiunque sia correlato a Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidamento alle informazioni contenute in questo sito Web (inclusi dati, quotazioni, grafici e segnali di trading). Si prega di comprendere appieno i rischi e i costi associati al trading sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose possibili.





Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *