L’Iran non è riuscito a spiegare le tracce di uranio trovate in diverse località – rapporto Reuters dell’AIEA


© Reuters. Immagine del file: il 23 maggio 2021, a Vienna, in Austria, durante la pandemia della malattia da coronavirus (COVID-19), la bandiera iraniana ha sventolato davanti alla sede dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (AIEA). REUTERS / Leonhard Foeger

Francois Murphy

Vienna (Reuters) – Un rapporto diffuso lunedì dall’organismo di vigilanza nucleare delle Nazioni Unite ha rivelato che l’Iran non è riuscito a spiegare le tracce di uranio trovate in diverse località non dichiarate, il che potrebbe creare un nuovo conflitto diplomatico tra Teheran e l’Occidente. Far fallire il più ampio dialogo nucleare.

Tre mesi fa, il Regno Unito, la Francia e la Germania hanno annullato il piano del consiglio di 35 membri dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica sostenuta dagli Stati Uniti per criticare l’Iran per non aver spiegato completamente l’origine di queste particelle. Mentre Rafael Grossi, presidente dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica, ha annunciato nuovi negoziati con l’Iran, i tre paesi hanno fatto marcia indietro.

Grossi ha detto al rapporto degli Stati membri visto da Reuters: “Pochi mesi dopo, l’Iran non ha fornito la spiegazione necessaria per l’esistenza di particelle di materiale nucleare per nessuno dei tre siti dell’AIEA per l’ingresso complementare (ispezione)”.

Spetterà ora alle tre potenze europee decidere se riprendere la promozione della risoluzione che critica l’Iran, che potrebbe interrompere i colloqui in corso a Vienna per riprendere i negoziati più ampi sull’accordo nucleare iraniano nel 2015. Grossi spera di riferire sui progressi prima che il consiglio si riunisca di nuovo la prossima settimana.

Il rapporto afferma: “Il direttore generale è preoccupato che le discussioni tecniche tra l’AIEA e l’Iran non abbiano prodotto i risultati attesi”.

Ha aggiunto: “La mancanza di progressi nel chiarire le questioni dell’AIEA per quanto riguarda la correttezza e la completezza della dichiarazione di salvaguardia dell’Iran ha gravemente compromesso la capacità dell’AIEA di fornire assicurazioni sulla natura pacifica del programma nucleare iraniano”.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarvi che i dati contenuti in questo sito potrebbero non essere in tempo reale o accurati. I prezzi di tutti i CFD (azioni, indici, futures) e valuta estera non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non adatto per scopi commerciali. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potrebbero verificarsi a causa dell’uso di questi dati.

Media convergenti O chiunque sia correlato a Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidamento alle informazioni contenute in questo sito Web (inclusi dati, quotazioni, grafici e segnali di trading). Si prega di comprendere appieno i rischi e i costi associati al trading sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose possibili.





Source link

Autore dell'articolo: amministrazione2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *