Lo sviluppatore annulla ufficialmente il progetto di pipeline Keystone XL bloccato da Reuters


© Reuters. Foto del file: il 1 ° febbraio 2021, una stazione di pompaggio TC Energy era inattiva sull’oleodotto Keystone XL vicino a Oyen, Alberta, Canada. REUTERS/Todd Korol

(Reuters)-Un oleodotto da 9 miliardi di dollari è stato ufficialmente cancellato mercoledì, diventato un simbolo della crescente influenza politica dei sostenitori del cambiamento climatico e un punto critico nelle relazioni tra Stati Uniti e Canada.

Keystone XL ha proposto nel 2008 di trasportare petrolio dalle sabbie bituminose del Canada occidentale alla raffineria degli Stati Uniti, ma quest’anno il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha ritirato il progetto di 1.200 miglia degli Stati Uniti.

Gli oppositori di questo percorso hanno lottato per anni con la sua costruzione, affermando che non è necessario e ostacolerà la transizione degli Stati Uniti verso combustibili più puliti. La sua fine arriva in un momento in cui altri oleodotti nordamericani, tra cui Dakota Access e Enbridge (NYSE:) Line 3, stanno affrontando una continua opposizione da parte di gruppi ambientalisti.

Jared Margolis, avvocato senior presso il Center for Biodiversity, ha dichiarato: “Questo è un momento fondamentale nell’affrontare la crisi climatica”. “Speriamo che l’amministrazione Biden possa continuare a spingere in avanti opponendosi ai progetti sui combustibili fossili. Questo paese si sta muovendo in la direzione giusta”.

L’oleodotto Keystone XL dovrebbe trasportare 830.000 barili di petrolio greggio delle sabbie bituminose dell’Alberta nel Nebraska al giorno, ma il progetto è stato rinviato negli ultimi 12 anni a causa dell’opposizione dei proprietari terrieri americani, delle tribù di nativi americani e degli ambientalisti.

TC Energy possiede l’attuale oleodotto Keystone, che va dall’Alberta al centro di stoccaggio del petrolio di Cushing, in Oklahoma, fino al Golfo degli Stati Uniti, nonché le operazioni di alimentazione e stoccaggio. Promette di garantire la conclusione sicura del progetto.

“Rimaniamo delusi e frustrati per lo stato del progetto Keystone XL, inclusa la cancellazione del permesso presidenziale per il transito del gasdotto”, ha dichiarato il governatore dell’Alberta Jason Kenny in una nota.

L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha approvato il percorso nel 2017, ma continua ad affrontare sfide legali che ostacolano la costruzione. Biden ha promesso di annullare il progetto durante la campagna e ha revocato la licenza poco dopo il suo insediamento.

TC Energy è tornata alla redditività nel primo trimestre, colpita dalle svalutazioni di 2,2 miliardi di dollari canadesi (1,81 miliardi di dollari USA) legate alla sospensione di Keystone XL.

Il prezzo delle sue azioni ha chiuso sostanzialmente piatto alla borsa di Toronto.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.





Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *