L’UE propone ai regolatori di bloccare il flusso di denaro sporco Reuters


© Reuters. Immagine del file: il 7 maggio 2020, mentre la malattia da coronavirus (COVID-19) continua a diffondersi presso la sede dell’UE a Bruxelles, il vicepresidente della Commissione europea Valdis Dombrovskis ha pronunciato un discorso in una conferenza stampa sul riciclaggio di denaro. Virginia Mayo/Poo

Autore: Hugh Jones

(Reuters)-I responsabili politici dell’UE hanno proposto martedì di istituire una nuova agenzia per impedire alle società finanziarie di aiutare criminali e terroristi dopo che lo scandalo della Danske Bank ha evidenziato la mancanza di difese dell’UE.

Dopo che Danske Bank ha condotto transazioni sospette per un valore di oltre 200 miliardi di euro (235 miliardi di dollari USA) nella sua piccola filiale estone tra il 2007 e il 2015, l’Europa ha subito pressioni per rafforzare l’applicazione delle norme antiriciclaggio.

Danske ha dichiarato ad aprile che quest’anno potrebbero essere necessarie ulteriori indagini sulla sua ex filiale estone.

Poiché l’UE non ha il potere di prevenire miliardi di euro di riciclaggio di denaro e finanziamento del terrorismo, Bruxelles si affida ai regolatori nazionali, ma sono divisi su chi dovrebbe essere responsabile e non sempre applicare le regole in modo coerente.

“Il paese che dobbiamo proteggere è l’Unione europea”, ha detto ai giornalisti Maired McGuinness, direttore dei servizi finanziari dell’UE.

“Questo pacchetto correggerà queste lacune nel quadro”.

La Commissione europea propone di istituire l’Autorità europea per la lotta contro il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo (AMLA) per controllare direttamente l’elenco non compilato delle società finanziarie transfrontaliere considerate le più rischiose e per coordinare l’applicazione della legge tra le varie agenzie di regolamentazione nazionali.

Se le autorità nazionali di regolamentazione non prendono provvedimenti sufficienti, LRD può intervenire anche in società non presenti nell’elenco.

La tassazione delle società ad alto rischio fornirà principalmente finanziamenti per la nuova agenzia, che dovrebbe essere pienamente operativa nel 2026 e conta circa 250 dipendenti, di cui 100 sono supervisionati congiuntamente con le agenzie di regolamentazione nazionali per vigilare sulle società più rischiose.

La LRD costerà 45,6 milioni di euro per operare e ha il diritto di imporre sanzioni fino a 10 milioni di euro o il 10% del fatturato annuo della società, il che priverà l’Unione Europea dell’Autorità bancaria europea (EBA) del suo ruolo di coordinamento attuazione delle norme antiriciclaggio dal 2019.

Il consiglio di amministrazione dell’EBA ha concluso le indagini su Danske Bank da parte delle autorità di regolamentazione danese ed estone nel 2019, anche se è stato accertato che le autorità di regolamentazione di questi due paesi hanno violato il diritto dell’UE.

Un sacco di soldi

Lo European Savings and Retail Banking Group ha dichiarato di sperare che la proposta rafforzi la lotta alla criminalità finanziaria e chiede una supervisione chiara e un’effettiva condivisione delle responsabilità tra la nuova UE e le autorità nazionali.

Finans Danmark, un gruppo di lobby bancario danese, ha affermato che la lotta contro la criminalità economica transfrontaliera richiede regole comuni forti, ma è importante evitare duplicazioni tra AMLA e autorità di regolamentazione nazionali.

La Commissione europea ha affermato che il pacchetto dell’UE include anche rendere più dettagliate le norme antiriciclaggio dell’UE e includerle in un unico codice entro la fine del 2025 per impedire ai criminali di sfruttare le differenze tra le agenzie di regolamentazione nazionali.

Le aziende che gestiscono risorse virtuali come Bitcoin saranno soggette a norme antiriciclaggio e requisiti di trasparenza per il trasferimento di risorse crittografate.

La Commissione europea ha anche proposto un limite di 10.000 euro (12.000 dollari USA) per i trasferimenti di contanti in tutta l’UE.

McGuinness ha detto: “Se permetti grandi quantità di denaro per acquistare beni di lusso, allora devi mettere in discussione la fonte di questo denaro”.

I paesi dell’UE e il Parlamento europeo hanno la decisione finale sulle proposte della Commissione in un processo negoziale che potrebbe richiedere circa due anni.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidamento a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.





Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *