Mentre la tempesta cinese si diffondeva verso nord, decine di migliaia di persone sono state evacuate da Reuters


3/3

© Reuters. Il 22 luglio 2021, le persone hanno attraversato l’alluvione con gli ombrelli su un ponte nella città di Hebi, nella provincia di Henan, in Cina. REUTERS/Aly Song

2/3

Autore: Wu Rui’an

PECHINO (Reuters)-Giovedì, decine di migliaia di persone sono state evacuate dalle aree colpite dalle inondazioni nella Cina centrale e i funzionari hanno aumentato a 33 il bilancio delle vittime delle forti piogge nella provincia di Henan.

Quando il maltempo si è diffuso verso nord, altre città sono state allagate e i raccolti sono stati distrutti.L’agenzia di stampa ufficiale Xinhua ha riferito che la perdita economica diretta finora è stata di 1,22 miliardi di RMB (189 milioni di dollari).

L’Ufficio meteorologico provinciale ha alzato gli avvisi di tempesta in quattro città nel nord di Henan-Xinxiang, Anyang, Hebi e Jiaozuo giovedì, il livello più alto del sistema di allarme meteorologico a quattro livelli con codice colore.

All’inizio di questa settimana, la metropolitana di Zhengzhou, la capitale della provincia a circa 650 chilometri (400 miglia) a sud-ovest di Pechino, è stata allagata, uccidendo 12 persone. Otto persone risultano disperse in provincia.

Secondo l’agenzia di stampa ufficiale Xinhua, da lunedì più di 600 millimetri di pioggia hanno inondato la città di Anyang, che confina con la provincia di Henan e Hebei, e più di 73.000 persone sono state evacuate.

Secondo l’agenzia di stampa Xinhua, Xinxiang, una piccola città nel nord di Zhengzhou, ha registrato 812 mm di pioggia da martedì a giovedì, battendo il record meteorologico locale. I 7 bacini idrici di medie dimensioni della città si sono allagati, colpendo dozzine di villaggi e città vicine.

Secondo l’agenzia di stampa Xinhua, a partire da mercoledì notte, forti piogge nello Xinxiang hanno colpito oltre 470.000 persone e oltre 55.000 ettari di colture, aggiungendo che il governo locale ha schierato più di 76.000 squadre di ricerca e soccorso.

Nella vicina provincia di Hebei, un tornado ha colpito la città di Baoding, uccidendo due persone.

L’inondazione mortale della metropolitana di Zhengzhou ha spinto il governo a ordinare alle autorità locali di migliorare immediatamente il controllo delle inondazioni del traffico urbano e la risposta alle emergenze.

Le immagini dei media mostrano pendolari immersi nell’acqua fino al petto in una cabina senza luce. Una stazione della metropolitana è diventata un grande serbatoio di miscelazione.

Il Ministero dei Trasporti ha dichiarato che le autorità locali competenti dovrebbero immediatamente rivedere e correggere tutti i pericoli nascosti nel transito ferroviario.

Il ministero ha dichiarato giovedì in una dichiarazione: “Devono adottare misure di emergenza, come sospendere i treni, evacuare i passeggeri e chiudere le stazioni in situazioni atipiche come tempeste eccessive”.

Da sabato a martedì, le precipitazioni a Zhengzhou sono di circa 617,1 mm (24,3 pollici), che è quasi equivalente alla piovosità media annua della città di 640,8 mm (25,2 pollici).

Anche la tempestività degli annunci meteorologici forniti dai dipartimenti meteorologici locali ha attirato l’attenzione del pubblico.

L’Ufficio meteorologico provinciale ha dichiarato ai media ufficiali di aver emesso un rapporto di avvertimento dell’imminente temporale con due giorni di anticipo.

L’Ufficio meteorologico dell’Henan ha dichiarato che a partire da lunedì notte, i dipartimenti meteorologici provinciali e di contea hanno inviato 120 milioni di messaggi di testo agli utenti di telefoni cellulari per avvisarli della tempesta.

(1$ = 6,4639 renminbi)

(Revisionato per correggere gli errori di ortografia nei nomi delle città nei paragrafi 3 e 9)





Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *