Musk ha detto che SpaceX detiene Bitcoin, Tesla “potrebbe” riprendere ad accettare


Dopo che Elon Musk ha rivelato per la prima volta che la sua compagnia missilistica privata, SpaceX, detiene Bitcoin e che Tesla “molto probabilmente” riprende ad accettarlo come pagamento per le sue auto elettriche, la popolare criptovaluta è salita mercoledì.

Musk ha illustrato la sua criptovaluta in una tavola rotonda con il CEO di Twitter e il gruppo di pagamento Square e Jack Dorsey, CEO di Ark Invest Cathie Wood alla conferenza online “The B Word” ospitata dal Crypto Innovation Council Investment.

Musk ha dichiarato di possedere personalmente Bitcoin, Ethereum e il più di nicchia Dogecoin, e le sue due società, SpaceX e Tesla, sono detentrici di Bitcoin e rimarranno in questo stato.

“Non vendiamo bitcoin, né vendo personalmente nulla”, ha detto. “Voglio vedere Bitcoin avere successo.”

Musk ha risposto con una dichiarazione audace su Twitter accusandolo di incoraggiare e trarre profitto dalle folli fluttuazioni dei prezzi delle criptovalute. Ha più di 58 milioni di follower. Ha ribadito il suo impegno nei confronti dei token digitali: “Se il prezzo di Bitcoin scende, perderò denaro. I può attingere acqua, ma non cadrò”, ha detto.

Bitcoin è aumentato di oltre il 5% a $ 31.600, mentre Ethereum è aumentato di oltre il 7% a $ 1.900.

Nella discussione di mercoledì, Musk, Dorsey e Woods hanno anche parlato delle sfide legate all’espansione di Bitcoin e del suo impatto ambientale.

Da dicembre all’inizio di quest’anno, Bitcoin e altre valute digitali hanno registrato guadagni sbalorditivi, ma mentre i regolatori si aggirano nel mercato libero, la maggior parte di questi guadagni è stata recentemente spazzata via.

A febbraio, Musk ha rivelato che Tesla aveva 1,5 miliardi di dollari investiti Ha convertito le sue riserve in criptovaluta e ha dichiarato che la società prevede di accettare pagamenti in criptovaluta per le sue auto elettriche.Tuttavia, lui Processo invertito Pochi mesi dopo, a maggio, sono state citate le preoccupazioni ambientali sul meccanismo utilizzato per verificare le transazioni Bitcoin (chiamato Bitcoin mining).

I critici di Bitcoin criticano l’uso di combustibili fossili come fonte di energia per le valute che consumano energia. Ma Musk mercoledì ha suggerito un maggiore uso dell’energia idroelettrica, geotermica o nucleare in futuro, e ha persino suggerito che un giorno un futuristico “riscaldatore di spazio” potrebbe essere utilizzato per estrarre criptovalute.

“Sembra che Bitcoin si stia spostando maggiormente verso l’energia rinnovabile e sembra che molte centrali elettriche a carbone pesanti in uso siano state chiuse, specialmente in Cina”, ha detto Musk, aggiungendo che intende confermare almeno il 50% del consumo di energia del mining di Bitcoin è rinnovabile.

“Questo numero ha una tendenza in aumento. In tal caso, Tesla riprenderà ad accettare Bitcoin”, ha affermato.

Indossando una maglietta tie-dye e una lunga barba, Dorsey ha affermato che la sua speranza per Bitcoin è “può creare la pace nel mondo”.La scorsa settimana, lui Annunciare Square sta lanciando una piattaforma per gli sviluppatori per creare un progetto di “finanza decentralizzata” basato su Bitcoin, che è un prodotto finanziario complesso denominato in criptovaluta, senza la necessità di intermediari tradizionali.

Allo stesso tempo, Woods ha esortato le aziende ad aggiungere Bitcoin ai loro bilanci, credendo che avrebbe agito come una “copertura contro l’inflazione”.



Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *