Non mettere a rischio la pace in Irlanda del Nord Reuters


© Reuters. Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e la First Lady Jill Biden sono sbarcati dall’Air Force One dopo essere atterrati nella Royal Air Force Mildenhall prima del vertice del G7 vicino a Mildenhall, nel Regno Unito, il 9 giugno 2021.Reuters/Kevin Lamarck

Autori: Steve Holland e Guy Faulconbridge

Cabis Bay, Regno Unito (Reuters)-Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden emetterà un serio avvertimento sulla Brexit durante il suo primo incontro con il primo ministro britannico Boris Johnson: evitare che le controversie con l’Unione europea mettano in pericolo la delicata pace dell’Irlanda del Nord.

La prima visita all’estero di Biden da quando è entrato in carica a gennaio, ha incontrato Johnson giovedì nella località balneare britannica di Cabis Bay, seguita dal vertice del G7 da venerdì a domenica, il vertice della NATO lunedì, il vertice USA-UE martedì e il prossimo giorno, il presidente russo Putin era a Ginevra.

Dopo che i disordini durante la presidenza di Donald Trump hanno confuso e alienato molti alleati americani in Europa e in Asia, Biden cercherà di utilizzare questa visita per migliorare le sue qualifiche multilaterali.

Tuttavia, Biden ha inviato un messaggio inquietante a Johnson, uno dei leader del movimento Brexit nel 2016: fermare i feroci negoziati di divorzio dell’UE, in modo da non minare l’accordo di pace del 1998 mediato dagli Stati Uniti, che è stato chiamato “Jesus The Good Friday Agreement”. , che pose fine al sanguinoso conflitto durato 30 anni nell’Irlanda del Nord.

Il consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca, Jack Sullivan, ha dichiarato ai giornalisti di Air Force One: “Il presidente Biden è molto consapevole della sua ferma convinzione che l’accordo del Venerdì santo sia la base per la coesistenza pacifica nell’Irlanda del Nord”.

“Qualsiasi passo che lo metta in pericolo o lo distrugga non sarà accolto con favore dagli Stati Uniti”, ha affermato Sullivan, che ha rifiutato di descrivere le azioni di Johnson come un pericolo per la pace.

Il ritiro della Gran Bretagna dall’Unione Europea ha portato la pace dell’Irlanda del Nord a un punto di svolta, perché questo gruppo di 27 paesi vuole proteggere il suo mercato, ma il confine del Mare d’Irlanda separa la provincia britannica dal resto del Regno Unito. L’Irlanda del Nord condivide un confine con l’Irlanda, membro dell’Unione Europea.

Secondo The Times, le preoccupazioni di Biden per l’Irlanda del Nord erano così tante che Yael Lempert, il massimo diplomatico statunitense nel Regno Unito, ha emesso una formale condanna diplomatica a Londra, definendola “intensificata” la tensione.

L’Irlanda ha accolto con favore l’intervento di Biden, mentre il presidente della Commissione europea Ursula von der Lein ha avvertito Johnson di non adottare ulteriori misure unilaterali per minare l’accordo sulla Brexit.

problema

L’accordo di pace del 1998 pose fine in gran parte al “problema” – il conflitto trentennale tra militanti nazionalisti cattolici irlandesi e l’organizzazione paramilitare “fedele” protestante filo-britannica, che causò la morte di 3.600 persone.

Sullivan ha affermato che Biden è orgoglioso dei suoi antenati irlandesi e rilascerà una dichiarazione di principio sull’importanza dell’accordo di pace.

“Non rilascerà minacce o ultimatum, trasmetterà solo la sua convinzione radicata che dobbiamo sostenere e proteggere questo accordo”, ha detto Sullivan.

Sebbene il Regno Unito abbia ufficialmente lasciato l’Unione europea nel 2020, dopo che Londra ha ritardato unilateralmente l’attuazione della clausola dell’accordo sull’Irlanda del Nord, le due parti hanno ancora minacciato l’accordo sulla Brexit.

L’Unione europea e il Regno Unito hanno cercato di risolvere il mistero del confine attraverso il protocollo dell’Irlanda del Nord dell’accordo sulla Brexit, che ha mantenuto la provincia nel territorio doganale del Regno Unito e nel mercato unico dell’Unione europea.

I sindacalisti filo-britannici hanno affermato che l’accordo sulla Brexit firmato da Johnson ha violato l’accordo di pace del 1998, mentre Londra ha affermato che l’attuale forma dell’accordo era insostenibile dopo l’interruzione della fornitura di beni di prima necessità all’Irlanda del Nord.

Il Regno Unito e l’Unione Europea, che hanno grandi fabbriche Airbus, sperano di risolvere la loro disputa di quasi 17 anni con gli Stati Uniti sui sussidi per gli aerei Boeing (NYSE:) e Airbus.

Funzionari di Stati Uniti, Regno Unito e UE hanno espresso ottimismo sul fatto che un accordo possa essere raggiunto prima dell’11 luglio, quando le tariffe attualmente sospese entreranno in vigore per tutte le parti.

Una fonte vicina ai negoziati ha affermato che le discussioni procedono senza intoppi, ma è improbabile che si raggiunga un accordo prima del vertice Usa-Europa della prossima settimana.

L’ufficio del primo ministro ha dichiarato che Johnson, che ha scritto una biografia del leader britannico Winston Churchill in tempo di guerra, avrebbe accettato la “Carta atlantica” di Biden, che era modellata sull’accordo raggiunto tra Churchill e il presidente Franklin D. Roosevelt nel 1941.

I due leader concorderanno di istituire un gruppo di lavoro per riprendere i viaggi nel Regno Unito e negli Stati Uniti il ​​prima possibile e discutere su come fornire vaccini COVID-19 ai paesi più poveri del mondo.

Biden prevede di acquistare e donare 500 milioni di dosi Pfizer (NYSE:) Fornisce vaccini contro il coronavirus a più di 90 paesi e invita le democrazie del mondo a fare la loro parte per aiutare a porre fine a questa pandemia mortale.





Source link

Autore dell'articolo: amministrazione2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *