Pershing Square di Ackerman in trattative per acquisire una quota del 10% in Universal Music Reuters


© Reuters. Immagine del file: William “Bill” Ackerman, CEO e portfolio manager di Pershing Square Capital Management, parla alla Sohn Investment Conference a New York City, USA, l’8 maggio 2017. REUTERS/Brendan McDermid

Autori: Svea Herbst-Bayliss e Anirban Sen

(Reuters)-Pershing Plaza Tontian Holdings del miliardario William Ackerman sta negoziando per acquisire una quota del 10% di Universal Music Group per circa 4 miliardi di dollari, ha confermato venerdì il proprietario della casa discografica Vivendi (OTC) :).

Vivendi, controllata dal miliardario francese Vincent Bollore, prevede di trarre profitto dal suo gioiello della corona UMG dividendo l’entità tra gli azionisti esistenti, il più grande marchio musicale al mondo con artisti come Taylor Swift (Taylor Swift).

Vivendi ha affermato che la transazione con la Special Purpose Acquisition Corporation (SPAC) di Ackerman porterà il valore aziendale di UMG a 35 miliardi di euro (42,4 miliardi di dollari).

“Universal Music Group è una delle più grandi aziende al mondo”, ha dichiarato il CEO di PSTH Bill Ackman (Bill Ackman) in una dichiarazione congiunta.

Le azioni Vivendi sono aumentate dello 0,7% nei primi scambi.

Dopo che è emersa la notizia di una potenziale transazione, il prezzo delle azioni di Pershing Plaza è sceso di quasi il 6% nel trading after-hour a $ 23,5 per azione, vicino al prezzo dell’offerta pubblica iniziale (IPO) di $ 20. Più il prezzo di negoziazione delle azioni SPAC è vicino al suo prezzo di IPO, più gli investitori dubitano che la transazione possa essere completata.

SPAC come Pershing Square Tontine hanno raccolto fondi in un’offerta pubblica iniziale con lo scopo di fondersi con una società privata. Per le società private, questo processo è un’altra opzione per quotare le proprie azioni attraverso un’IPO.

Circa un anno fa, nel luglio 2020, Pershing Plaza ha raccolto 4 miliardi di dollari, che è stata la più grande IPO della Blank Check Company.

Guggenheim Investments, l’hedge fund The Baupost Group e Wells Capital Management sono i maggiori investitori in Pershing Square Tontine.

Universal Music è di proprietà di maggioranza del gigante dei media francese Vivendi, che ha dichiarato il mese scorso che il capitale del marchio musicale vale 33 miliardi di euro ($ 40 miliardi), o più del valore di mercato della società madre. Tencent Holdings (OTC:) possiede circa il 20% delle azioni di Global.

Vivendi ha esplorato le quotazioni globali, anche attraverso le tradizionali IPO.

In un documento rilasciato prima dell’assemblea degli azionisti di Vivendi prevista per giugno, Vivendi ha affermato che Universal sta attirando l’interesse di potenziali investitori e può vendere alcune delle sue azioni a “Strategic” prima della distribuzione delle azioni di Universal.

All’epoca Vivendi dichiarò di voler detenere a lungo almeno il 10% delle azioni della società.

“Universal Music è un’azienda che può essere valutata senza indovinare il futuro”, ha affermato Erik Gordon, professore di economia all’Università del Michigan. “I termini di Tontine SPAC sono anche superiori alla maggior parte dei termini SPAC.”

(1 USD = 0,8258 Euro)

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.





Source link

Autore dell'articolo: amministrazione2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *