Più coppie li firmano, possono eseguirlo?

accordo prematrimonialeO accordo prematrimoniale, è stato a lungo un “Piano B” per i fidanzati. Se c’è un errore nel loro matrimonio, costringeranno il futuro coniuge a negoziare l’assegnazione dei beni e gli obblighi di debito che hanno. Tuttavia, dopo che i due si sono sposati, questi stessi problemi a volte sono rimasti o sono diventati più importanti. Pertanto, gli accordi post-matrimoniali o post-matrimoniali stanno diventando sempre più popolari.

Dopo il matrimonio Mira a risolvere Alcuni degli stessi problemi degli accordi prematrimoniali, Ad esempio chi ha acquisito quale proprietà e quanto Alimenti Il coniuge lo riceverà dopo la rottura, ma in questo caso il contratto viene firmato dopo il matrimonio. “Questo è un modo per le coppie di dire: ‘Non divorzieremo, ma se divorziamo, voglio definire cosa succede”, ha detto Lorry Semtorb, un avvocato di famiglia a Bluebell, in Pennsylvania.

Punti chiave

  • Proprio come un accordo prematrimoniale, un accordo postmatrimoniale chiarisce come la coppia distribuirà i propri beni al momento del divorzio, ma è firmato Posteriore Matrimoni, a volte anni dopo.
  • Una coppia può avere una serie di motivi per firmare un accordo post-matrimoniale, dalla protezione dell’eredità o dalla fornitura di un coniuge a tempo pieno al trasferimento della proprietà di un’impresa, al rimborso del dono di un genitore o al salvataggio del matrimonio.
  • Prima di spendere soldi dopo il matrimonio, consulta un rispettabile avvocato matrimoniale per scoprire quanto siano efficaci questi accordi nei tribunali del tuo stato.

Fenomeno post-matrimoniale

Sebbene il contratto di metà matrimonio sia ancora un meccanismo legale relativamente nuovo, gli avvocati divorzisti affermano che sempre più coppie stanno iniziando a rendersene conto. “Stanno diventando sempre più comuni”, ha detto Shemtob. Ha detto che in alcuni casi, i clienti hanno intenzione di continuare il matrimonio, ma preferiscono definire scenari “e se”. Altre volte, sono coppie anziane e vogliono modificare un accordo prematrimoniale firmato decenni fa, quando la loro situazione finanziaria sembrava molto diversa.

In un sondaggio del 2015 dell’American Academy of Marriage Lawyers, il 90% dei professionisti legali ha affermato che la divisione della proprietà è una delle aree più comuni di questi contratti, seguita da alimenti/supporto del coniuge (73%) e conti pensionistici (45%).alcunialcuni

L’accordo può essere valido per tutta la durata del matrimonio, oppure può includere una clausola di caducità in cui il contratto scade dopo un determinato numero di anni. Se la coppia alla fine divorzia e l’accordo non è più valido, le loro attività e passività coniugali saranno distribuite in conformità con la legge statale.

Nella decisione post-matrimonio non Indirizzo: Come assegnare le disposizioni per il mantenimento dei figli o l’affidamento dei figli dopo il divorzio. Queste sono le aree che il tribunale deve decidere alla fine.

Ragioni per un accordo post-matrimoniale

Le coppie possono chiedere un accordo post-matrimoniale Per vari motiviAlice Ahearn, un avvocato specializzato in diritto di famiglia a Washington, DC, ha affermato che potrebbe non aver avuto il tempo di redigere un accordo prematrimoniale prima di sposarsi. Attraverso un accordo post-matrimoniale, possono risolvere i problemi finanziari che hanno sempre voluto risolvere anche se si sono scambiati i voti.

Più spesso, c’è un importante evento della vita che li tira fuori strada. “Quando le cose cambiano, le persone tendono a farlo”, ha detto Achern. Di seguito sono riportate le situazioni in cui le coppie possono chiedere il matrimonio.

La situazione finanziaria di una coppia può subire grandi cambiamenti durante il matrimonio e i contratti post-matrimoniali possono essere utilizzati per affrontare questa realtà.

Proteggere il patrimonio

Quando uno dei coniugi si aspetta di ricevere un grande patrimonio, i due potrebbero voler capire chi ha diritto al denaro se si separano.Questo è Stato di proprietà comune, quando i beni acquisiti durante il matrimonio sono di norma equamente distribuiti tra i coniugi.

L’eredità acquisita dal coniuge durante il matrimonio di solito non è considerata proprietà comune.Tuttavia, se l’eredità è gestita in modo tale da “mescolarsi” con la proprietà comune, il bene ereditato Può essere considerato come proprietà comune. Quando l’accordo post-matrimoniale è in vigore, l’accordo prevarrà sul requisito di uguaglianza dei beni e garantirà che il singolo beneficiario continui ad avere l’unico requisito per la sua eredità.

Shemtob ha affermato che anche in alcuni stati di proprietà non comunitaria come la Pennsylvania, qualsiasi aumento del valore della proprietà è considerato proprietà coniugale. Pertanto, se la moglie ottiene $ 1 milione e cresce fino a $ 3 milioni durante il matrimonio, i $ 2 milioni di proventi apparterranno a entrambi i coniugi. Post-matrimonio Post-matrimonio è un modo per il coniuge di accettare di restituire tutti i soldi al proprietario originale.

Fornire servizi ai coniugi che restano a casa

Un coniuge a tempo pieno il cui reddito è diminuito a causa dell’uscita dal mercato del lavoro – o un coniuge che vuole fornire figli per una precedente relazione – può anche vedere il valore dei documenti legali che dettano la divisione dei beni. “Puoi pianificare cosa accadrà se il tuo matrimonio non andrà bene, cadrai in questa situazione finanziaria molto fragile”, ha detto Ahern.

Ripaga il regalo

Se i genitori di uno dei coniugi hanno dato alla coppia una grossa somma di denaro, forse un acconto per la casa, l’accordo di divorzio può essere un processo particolarmente difficile. Un accordo post-matrimoniale può rassicurare i suoceri (e i loro figli) che se il rapporto non continua, saranno risarciti. Ad esempio, il contratto può prevedere che il coniuge la cui famiglia è la fonte dei fondi ottenga i primi $ 100.000 di beni per recuperare i fondi. “A volte, il modo in cui viene dato il denaro non costituisce un obbligo legale, ma i genitori potrebbero voler garantire il rimborso”, ha detto Ahern.

Ricostruisci la relazione

In alcuni casi, negoziare questi problemi è visto come un modo per mantenere il dilemma del matrimonio. Ad esempio, supponiamo che uno di loro sia infedele. Accettare i termini post-divorzio che sono vantaggiosi per l’altra parte può indicare l’intenzione di mantenere intatta la relazione. “La coppia sa come saranno i risultati finanziari, quindi questo consente loro di concentrarsi sulla salvezza della relazione”, ha detto Ahern.

Quanto costerà?

Sebbene il matrimonio possa essere una scelta saggia per alcune coppie, questi accordi di solito non sono economici. Al fine di evitare conflitti di interesse, ogni coniuge ha bisogno del proprio rappresentante legale per finalizzare il contratto, il che può comportare spese legali elevate.

Ogni coniuge può finire per pagare migliaia di dollari, soprattutto per proprietà più grandi o situazioni che coinvolgono le imprese. Anche così, la punizione per la risoluzione dei problemi durante il matrimonio è inferiore all’alternativa. “È più economico che passare attraverso il processo di divorzio”, ha detto Ahern.

Shemtob ha detto che le coppie che ne avevano parlato in anticipo e sembravano essere sulla stessa pagina sono state in grado di controllare meglio le spese. “Se è aspro, sarà più costoso perché ti viene addebitata la tariffa oraria dell’avvocato”, ha detto.

Segmentazione degli interessi negli affari

Beni come conti bancari e fondi pensione sono relativamente facili da valutare nelle procedure di divorzio. Tuttavia, è molto più difficile calcolare in dollari per le aziende in cui uno o entrambi i coniugi sono i principali. Poiché valutare un’azienda può essere estremamente costoso e richiedere molto tempo, alcune coppie usano il matrimonio come un modo per classificare l’attività come proprietà separata, che rimarrà al coniuge. La coppia può accettare di concedere all’altra parte una quota maggiore di beni non commerciali da compensare.

Legge statale ed esecutività

Prima di stipulare accordi post-matrimoniali, vale anche la pena ricordare che questi accordi sono più facili da far rispettare in alcuni stati che in altri. La maggior parte dei tribunali tende a sostenere gli accordi purché siano in forma scritta, non siano obbligatori da firmare e implichino la completa divulgazione delle informazioni finanziarie di entrambe le parti.

Tuttavia, alcune giurisdizioni hanno istituito ulteriori ostacoli. Ad esempio, nel New Jersey, il matrimonio deve essere considerato “giusto e giusto” prima di poter essere imposto.Questo standard provoca un certo grado di soggettività.In California, il coniuge ha un fiduciario Per gli obblighi reciproci, il contratto deve riflettere “la massima integrità e correttezza” [by] Entrambi i coniugi devono usarsi a vicenda in modo equo. “

Poiché questi contratti non sono comuni come gli accordi prematrimoniali, alcuni stati non hanno molta giurisprudenza a cui fare riferimento. Ecco perché è importante chiedere a un avvocato specializzato in diritto di famiglia locale di aiutare a negoziare un accordo valido in tribunale.

D’altra parte, Prenups ha una lunga storia e beneficia di un riconoscimento nazionale. In teoria, questo li rende una soluzione migliore quando si specifica cosa accadrà alle proprie attività e obbligazioni finanziarie. Tuttavia, la realtà è che molte coppie vedranno grandi cambiamenti nella loro situazione finanziaria durante il matrimonio. Un contratto post-matrimonio è un modo per affrontare queste situazioni mutevoli.

Linea di fondo

Per i coniugi o le coppie a tempo pieno che cercano di riparare i matrimoni danneggiati, l’accordo post-matrimoniale sembra essere una coperta di sicurezza. Tuttavia, prima di procedere, vale la pena conoscere le leggi del tuo stato attraverso un rispettabile avvocato matrimoniale. In alcuni casi, l’accordo alla fine diventa senza valore quando raggiunge effettivamente il tribunale.



Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *