Puoi prelevare denaro da una carta di credito?


Quando hai bisogno di contanti o paghi le bollette a causa di un’emergenza, potresti voler sapere se puoi prelevare contanti dalla tua carta di credito.Molte società di carte di credito ti consentono di passare Anticipo in contantiSebbene ciò possa essere conveniente in un momento critico, gli anticipi di cassa presentano anche alcuni svantaggi da considerare. Pertanto, è importante valutare i pro ei contro prima di utilizzare una carta di credito per ottenere contanti.

Punti chiave

  • Molte società di carte di credito ti consentono di prelevare denaro dalla tua carta tramite anticipo in contanti.
  • A seconda della carta, puoi prelevare contanti depositandoli su un conto bancario, utilizzando la tua carta presso un bancomat o scrivendo un assegno.
  • Il TAEG per gli anticipi di cassa può essere superiore a quello per gli acquisti oi trasferimenti di saldo e gli interessi inizieranno ad accumularsi immediatamente. Inoltre, spesso addebitano commissioni.

Come funziona un anticipo in contanti con carta di credito?

In genere, le carte di credito sono destinate allo shopping. Ad esempio, utilizzi la tua carta alla cassa del negozio o inserisci il numero della carta e la data di scadenza per fare acquisti online. Durante l’acquisto, il limite di credito disponibile verrà ridotto di tale importo fino al pagamento dell’estratto conto della carta di credito.

Gli anticipi di contanti con carta di credito funzionano in modo diverso.Se la tua carta lo consente (non tutti lo consentono), potresti avere un titoli di coda Acquisto e un altro limite di anticipo in contanti, di solito inferiore al limite di acquisto. Quando paghi in anticipo in contanti, prendi in prestito denaro in base a questa linea di credito.

Ancora più importante, l’anticipo in contanti inizia a maturare interessi immediatamente, a differenza di un acquisto, di solito hai periodo di grazia Ci vogliono dai 20 ai 30 giorni per pagare la bolletta prima che inizino a maturare gli interessi.

Esistono molti modi per prelevare contanti, tra cui:

  • Richiedi un bonifico dalla tua carta di credito al tuo conto bancario
  • Prelevare denaro al bancomat
  • Scrivi uno Facile da controllare Regalalo e incassalo in banca

mancia

Dovresti essere in grado di trovare il tuo limite di anticipo in contanti visualizzando l’estratto conto più recente della tua carta di credito. Se non lo vedi, puoi chiamare la compagnia della tua carta di credito e chiedere se la tua carta di credito può scegliere l’anticipo in contanti e, in tal caso, qual è il tuo limite.

Quanto costa prelevare contanti da una carta di credito?

Gli anticipi in contanti non sono gratuiti. Ci sono diverse spese di cui essere consapevoli quando si prende una spesa.

In primo luogo, ci sono le commissioni di anticipo in contanti. Questa è una commissione addebitata dalla società della carta di credito, solo per facilitare il prelievo di contanti in base al limite di anticipo in contanti. Può essere una commissione fissa, ad esempio da $ 5 a $ 10, oppure può essere una percentuale dell’importo prepagato, a seconda di quale sia maggiore. L’importo può variare da carta a carta.

Se prelevi contanti da una carta di credito presso un bancomat o una filiale bancaria, potresti dover pagare anche commissioni aggiuntive.ATM Tassa addizionale È possibile applicare o potrebbe essere necessario pagare una commissione di sportello per questa comodità.

La seconda parte dell’equazione del costo dell’anticipo di cassa è Tasso d’interesse annualeNella maggior parte dei casi, l’APR di anticipo in contanti è superiore al normale APR per acquisti o trasferimenti di equilibrio. E, come accennato in precedenza, gli interessi iniziano ad accumularsi immediatamente.

Se stai cercando un modo economico per ottenere denaro, tienilo a mente. Ad esempio, rispetto ai prestiti personali a breve termine, gli anticipi di cassa possono eventualmente portare a tassi di interesse più elevati.

importante

A differenza degli acquisti, non è previsto un periodo di grazia per gli anticipi in contanti con carta di credito. Gli interessi iniziano ad accumularsi immediatamente.

Quando gli anticipi di cassa non comportano contanti

In alcuni casi, anche se non prelevi contanti, la transazione può essere considerata un anticipo in contanti.Ad esempio, se colleghi una carta di credito a un conto bancario Protezione da scoperto Eventuali fondi utilizzati per pagare gli scoperti di conto corrente saranno trattati come anticipi di cassa. Potresti anche scoprire che alcune transazioni, come l’utilizzo della tua carta per acquistare criptovaluta, vengono trattate come anticipi di contanti piuttosto che come acquisti.

Per questo motivo, è utile leggere attentamente i termini e le condizioni della carta di credito in modo da sapere cos’è un anticipo in contanti e cosa non lo è.

Quando paghi con l’estratto conto della carta di credito, il saldo minimo dovuto verrà prima applicato al normale saldo di acquisto. Eventuali pagamenti aggiuntivi verranno applicati al saldo successivo con il TAEG più alto. Pertanto, se hai già un saldo di acquisto sulla tua carta, potresti dover pagare per intero prima che il denaro possa essere utilizzato per l’anticipo in contanti.alcunialcuni

Quando ha senso prelevare contanti da una carta di credito?

Se sei in difficoltà finanziarie, prelevare contanti da una carta di credito sembra una buona opzione. Ad esempio, se la tua auto si guasta e devi pagare una società di rimorchio che non accetta carte di credito, questa potrebbe essere la tua unica opzione.

Tuttavia, se la situazione non è urgente, potrebbe essere necessario esaminare altre opzioni per ottenere contanti, poiché i pagamenti anticipati con carta di credito possono essere costosi. Ad esempio, potresti considerare:

  • Richiedi un prestito personale chirografario
  • Prendi in prestito denaro da amici o familiari
  • Tira fuori uno Prestito per la casa
  • Preleva denaro da un’IRA o effettua un prelievo o un prestito 401(k)
  • Liquidare CD o vendere altri beni per raccogliere fondi

Queste opzioni hanno pro e contro, proprio come gli anticipi in contanti della carta di credito. Ad esempio, l’utilizzo di un conto pensione può essere un modo semplice per fare soldi, ma può portare a sanzioni fiscali. Anche in caso contrario, stai comunque riducendo le tue riserve di vecchiaia. I prestiti per la casa possono fornire tassi di interesse bassi, ma usi la casa come garanzia. Prendere in prestito denaro da amici e familiari può essere senza interessi, ma se non puoi rimborsare come concordato, può anche causare problemi di relazione.

Appunti

Richiedere un prestito 401 (k) significa essenzialmente prendere in prestito denaro da te stesso. Ma ricorda, se per qualsiasi motivo lasci il lavoro prima di restituire il prestito, devi restituirlo per intero quasi immediatamente, altrimenti sarà considerato una distribuzione imponibile.

Linea di fondo

Gli anticipi in contanti con carta di credito presentano alcuni vantaggi, ma possono essere molto costosi rispetto ad altri metodi di prestito. Se hai bisogno di fondi, ma non si tratta di un’emergenza, dedica un po’ di tempo alla ricerca di altre opzioni prima di utilizzare la carta di credito per il pagamento anticipato in contanti. Se finisci per prelevare contanti dalla carta, prova a saldare il saldo il prima possibile per ridurre al minimo gli interessi.



Source link

Autore dell'articolo: amministrazione2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *