Quali sono le critiche all’Indice di Sviluppo Umano (HDI)?

Questo Indice di sviluppo umano (HDI) Assegna valori numerici a diversi paesi come indicatori della prosperità umana. Questi valori si ottengono misurando il livello di istruzione, il tenore di vita e l’aspettativa di vita. Si dice che i paesi con punteggi più alti nell’indice si sviluppino meglio dei paesi con punteggi più bassi.

Il sistema è progettato per aiutare a determinare strategie per migliorare le condizioni di vita delle persone in tutto il mondo.Può essere utilizzato per valutare perché paesi con situazioni simili prodotto interno lordo (PIL) ha diversi valori di HDI, quindi influenzerà le politiche fiscali e pubbliche di un paese. Tuttavia, alcuni critici ritengono che queste misure siano imperfette e non possano rappresentare accuratamente la prosperità.

I critici sostengono che l’HDI assegna peso a determinati fattori che hanno uguali compromessi e queste misure potrebbero non avere sempre lo stesso valore.

Come valutare l’Indice di Sviluppo Umano (HDI)

L’HDI è stato implementato nel 1990 e i suoi valori di valutazione sono determinati come segue:

  • I fattori di salute sono valutati dall’aspettativa di vita alla nascita.
  • Il fattore del tenore di vita è misurato dal reddito nazionale lordo (RNL) pro capite.
  • I fattori educativi sono valutati attraverso il tasso di alfabetizzazione e il General Enrollment Index (GEI).

Il GEI è una parte della popolazione iscritta alle scuole elementari, medie e università.

Critica dell’indice di sviluppo umano (HDI)

I critici sostengono che l’HDI assegna peso a determinati fattori che hanno uguali compromessi e queste misure potrebbero non avere sempre lo stesso valore. Ad esempio, i paesi possono ottenere lo stesso HDI attraverso diverse combinazioni di aspettativa di vita e RNL pro capite. Ciò significa che l’aspettativa di vita di una persona ha un valore economico.

Vivere un anno in più aumenterà il reddito nazionale lordo, quindi i paesi con un reddito nazionale lordo pro capite diverso saranno diversi.

Correla anche fattori più comuni Economie avanzateAd esempio, i livelli di istruzione superiore spesso portano a un reddito nazionale lordo pro capite più elevato. I critici sostengono che se due valori altamente correlati sono inclusi in uno di essi, potrebbe essere un indicatore migliore del benessere di un paese, ci sono pro e contro.

L’indice di sviluppo umano inoltre non tiene conto di fattori come la disuguaglianza. povero, E le differenze di genere. Un paese con un RNL pro capite elevato è considerato un paese sviluppato, ma cosa succede se il RNL viene raggiunto emarginando determinati generi o classi razziali? E se l’RNL fosse raggiunto da una piccola parte della popolazione ricca e quindi ignorasse i poveri?

Inoltre, il valore dei fattori che compongono l’HDI è compreso tra 0 e 1. Ciò significa che alcuni paesi che hanno già un RNL elevato, anche se il loro RNL continua a crescere, c’è poco spazio per miglioramenti o miglioramenti nei punteggi RNL. Questo stesso parametro influenza la logica dei punteggi dell’aspettativa di vita.

Linea di fondo

Sebbene l’indice di sviluppo umano sia progettato per considerare fattori diversi dalla ricchezza e consenta molteplici prospettive per esaminare la prosperità globale e i paesi dei mercati emergenti, la debolezza di questo standard di misurazione ha portato alcuni critici a dubitare della sua utilità nella formulazione della politica estera. Altri fattori che influenzano la prosperità non sono stati completamente catturati da questa misurazione.



Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *