Quando vendere fondi comuni di investimento

Se il tuo fondo comune produce rendimenti inferiori a quanto previsto, potresti voler incassare le tue quote del fondo e investire i tuoi fondi altrove. I rendimenti di altri fondi possono sembrare interessanti, ma fai attenzione; il riscatto delle quote del tuo fondo comune ha pro e contro. Diamo un’occhiata a quando è meglio liquidare le quote del tuo fondo e quando potrebbe avere un impatto negativo.

Punti chiave

  • Quando si riscattano quote di fondi comuni, gli investitori dovrebbero prestare attenzione ai pro e ai contro di tale operazione.
  • Quando gli investitori considerano le prospettive di realizzare le loro quote di fondi comuni, devono considerare nella massima misura le conseguenze fiscali e l’onere di back-end.
  • A volte è meglio prelevare dai fondi comuni di investimento rispetto ad altre volte. In cima all’elenco ci sono i seguenti scenari:
  1. Quando cambia il gestore del fondo
  2. Quando cambia la strategia di investimento del fondo
  3. Quando il fondo ha costantemente sottoperformato
  4. Quando la dimensione del fondo è troppo grande per raggiungere gli obiettivi degli investitori

I fondi comuni non sono azioni

La prima cosa che devi capire è che i fondi comuni di investimento non sono la stessa cosa di azionePertanto, un calo del mercato azionario non significa necessariamente che sia il momento di vendere il fondo. Un’azione è una singola entità e il suo tasso di rendimento è correlato al prezzo che il mercato sopporterà. Le azioni sono guidate da “compra basso e vendi alto”, il che spiega perché molti investitori si fanno prendere dal panico e scaricano rapidamente tutti gli asset orientati alle azioni quando il mercato azionario è in calo.

I fondi comuni di investimento non sono un’unica entità; sono una combinazione di strumenti finanziari, come azioni e obbligazioni, selezionati dal portafoglio di investimento o dal gestore del fondo in base alla strategia del fondo. Un vantaggio di questo portafoglio di attività è la diversificazione. Esistono molti tipi di fondi comuni di investimento e il loro grado di diversificazione varia. Ad esempio, i fondi settoriali sono i meno diversificati, mentre i fondi bilanciati sono i più diversificati. Tuttavia, in tutti i fondi comuni, il calo di uno o più titoli può essere compensato da altre attività in portafoglio che rimangono stabili o aumentano di valore.

Poiché i fondi comuni di investimento sono un portafoglio diversificato piuttosto che una singola entità, potrebbe essere una strategia inutile vendere il proprio fondo esclusivamente in base al market timing perché il portafoglio del fondo può rappresentare diversi tipi di mercati. Inoltre, poiché i fondi comuni di investimento sono orientati a rendimenti a lungo termine, un rendimento inferiore alle attese nel primo anno non è necessariamente un segno di vendita.

Affidarsi esclusivamente al market timing per vendere i propri fondi può essere una strategia inutile, perché i portafogli di fondi comuni di investimento possono rappresentare diversi tipi di mercati.

Quando vendi il tuo fondo

Quando incassi le tue quote di fondi comuni, ci sono diversi fattori che possono influenzare il tuo rendimento:

Carico di backend

Se sei un investitore che detiene un fondo che addebita commissioni di back-end, l’importo totale che ricevi al riscatto delle quote sarà interessato. D’altra parte, il carico iniziale è la commissione di vendita che addebiti quando metti denaro nel fondo per la prima volta. Pertanto, se addebiti una commissione di vendita front-end del 2%, il tuo investimento iniziale verrà ridotto del 2%. Se il tuo fondo ha un onere di back-end, la commissione verrà detratta dal valore di rimborso totale.Per molti fondi, il carico di back-end tende ad essere più elevato quando si esegue quanto segue Liquidazione La tua unità è prima piuttosto che dopo, quindi devi determinare se è meglio liquidare la tua unità ora.

Conseguenze fiscali

Se il tuo fondo comune di investimento ha realizzato significative plusvalenze in passato e il fondo è detenuto in un conto imponibile, potresti essere soggetto all’imposta sulle plusvalenze. Quando riscatti quote di fondi il cui valore è maggiore del costo totale, riceverai un reddito imponibile.

Tieni presente che, sebbene tu possa non aver venduto le tue azioni del fondo comune, potrebbe esserci un evento imponibile nel portafoglio di investimento del fondo e potresti essere responsabile del pagamento delle tue azioni. Ad esempio, se un gestore di portafoglio vende azioni del fondo per ottenere guadagni in conto capitale a breve termine.

Per molti fondi, il carico di back-end tende ad essere più alto quando si liquidano le unità in anticipo piuttosto che dopo, quindi è necessario determinare se è meglio liquidare le proprie unità ora.

Quando il tuo fondo cambia

Ricorda, anche se il tuo fondo è progettato per generare rendimenti a lungo termine, ciò non significa che devi mantenere la rotta. Lo scopo dei fondi comuni di investimento è aumentare il tuo investimento nel tempo, non mostrare la tua lealtà verso un particolare settore o gruppo di attività o un particolare gestore di fondi. Per parafrasare Kenny Rogers, la chiave per un investimento di successo in fondi comuni è “sapere quando tenere e quando piegare”.

Le seguenti quattro situazioni non indicano necessariamente che dovresti foldare, ma sono situazioni che dovrebbero essere rilanciate bandiera rossa:

Cambiamenti nei gestori di fondi
Quando metti denaro nel fondo, hai un certo grado di fiducia nelle conoscenze e conoscenze professionali del gestore del fondo e speri che ciò porterà notevoli ritorni agli investimenti che soddisfano i tuoi obiettivi di investimento. Se il tuo rapporto trimestrale o annuale mostra che il tuo fondo ha nuovi gestori, presta attenzione. Se il fondo imita un indice o un benchmark, non devi preoccuparti, perché la gestione di questi fondi tende ad essere meno attiva. Per altri fondi, Prospetto Dovrebbe essere spiegato il motivo del cambio di dirigente. Se il prospetto indica che gli obiettivi del fondo rimarranno gli stessi, potrebbe essere una buona idea osservare i rendimenti del fondo l’anno prossimo. Per una maggiore tranquillità, puoi anche studiare l’esperienza precedente e le prestazioni del nuovo manager.

Cambiamento strategico
Se hai studiato il tuo fondo prima di investire, è probabile che investirai in un fondo che rifletta accuratamente i tuoi obiettivi finanziari. Se il tuo gestore del fondo inizia improvvisamente a investire in strumenti finanziari che non riflettono gli obiettivi originali del fondo comune, potresti dover rivalutare il fondo che detieni. Ad esempio, se il tuo fondo a piccola capitalizzazione inizia a investire in alcuni titoli di media e grande capitalizzazione, il rischio e la direzione del fondo potrebbero cambiare. Si prega di notare che i fondi di solito devono informare gli azionisti di eventuali modifiche al prospetto originale.

Inoltre, alcuni fondi possono cambiare nome per attirare più clienti.Quando i fondi comuni di investimento cambiano nome, a volte cambiano anche le loro strategie. Ricorda, dovresti essere soddisfatto della direzione del fondo, quindi se i cambiamenti ti danno fastidio, sbarazzati di esso.

Sottoperformance persistente
Questo può essere complicato perché la definizione di “sottoperformance” varia da investitore a investitore.Se i fondi comuni di investimento non tornano bene in meno di un anno, liquida il tuo tenendo Il portafoglio potrebbe non essere l’idea migliore, perché i fondi comuni di investimento potrebbero subire solo alcune fluttuazioni a breve termine. Tuttavia, se noti una significativa sottoperformance negli ultimi due o più anni, potrebbe essere il momento di ridurre le perdite e andare avanti. Per aiutarti a prendere una decisione, confronta la performance del fondo con un benchmark adeguato o un fondo simile. Una performance di confronto anormalmente scarsa dovrebbe essere un segnale per vendere il fondo.

I fondi diventano troppo grandi
In molti casi, la rapida crescita dei fondi ostacolerà le prestazioni. Più grande è il fondo, più difficile è per il portafoglio spostare le attività in modo efficiente.Si prega di notare che la dimensione del fondo di solito diventa più di un problema Fondi in comune O fondi a piccola capitalizzazione, che trattano un numero inferiore di azioni o investono in azioni con volume di scambi e liquidità inferiori.

Quando cambia il tuo portafoglio di investimenti personali

Oltre ai cambiamenti nel fondo comune di investimento stesso, altri cambiamenti nel tuo portafoglio di investimento personale potrebbero richiedere di riscattare quote di fondi comuni e trasferire fondi a un portafoglio di investimento più adatto. Ecco due motivi che potrebbero spingerti a liquidare quote di fondi comuni di investimento:

Riequilibrio del portafoglio Portfolio
Se hai un set Allocazione delle risorse Se si desidera attenersi al modello, potrebbe essere necessario ribilanciare le proprie partecipazioni alla fine dell’anno per riportare il portafoglio al suo stato originale. In questi casi, potrebbe essere necessario vendere o addirittura acquistare più fondi nel tuo portafoglio per ripristinare il tuo portafoglio al suo saldo originale. Se i tuoi obiettivi di investimento cambiano, potresti anche dover prendere in considerazione il riequilibrio. Ad esempio, se decidi di cambiare la tua strategia di crescita in una che fornisce un reddito stabile, il fondo di crescita che detieni attualmente potrebbe non essere più adatto.

imposta
Se il tuo fondo ha subito perdite di capitale significative e hai bisogno di un taglio delle tasse per compensare il realizzato Guadagni Negli altri tuoi investimenti, potresti voler riscattare le tue quote di fondi comuni di investimento al fine di applicare le minusvalenze alle tue plusvalenze.

Linea di fondo

La vendita di fondi comuni di investimento non è qualcosa che fai impulsivamente. È importante riflettere attentamente sulla decisione. Ricorda, inizialmente hai investito nel tuo fondo comune perché hai fiducia in esso, quindi assicurati di capire perché lo hai abbandonato. Tuttavia, se hai considerato attentamente tutti i pro e i contro della performance del fondo e pensi ancora che dovrebbe essere venduto, fallo e non guardare indietro.



Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *