Ricorda la famiglia musulmana canadese durante la veglia notturna, giura “Questa è la nostra città” Reuters


6/6

© Reuters.Il primo ministro canadese Justin Trudeau fuori dalla moschea musulmana di Londra organizzata dopo l’omicidio di quattro membri di una famiglia musulmana canadese in un attacco motivato dall’odio a Londra, Ontario, Canada l’8 giugno 202 Veglia che offre fiori

2/6

Carlos Osorio

LONDRA, Ontario (Reuters)- Il primo ministro Justin Trudeau ha tenuto una veglia con migliaia di persone in lutto martedì sera per commemorare tre generazioni di una famiglia musulmana canadese che sono state descritte dalla polizia come odio premeditato Ucciso nel crimine perché la comunità in lutto è unita nella crisi .

“Questa è la nostra città”, ha detto alla folla Bilal Rahhal, presidente della moschea musulmana di Londra. “Non permettere mai a nessuno di farti pensare in modo diverso a causa del colore della tua pelle, delle tue convinzioni o del luogo in cui sei nato… Questa è la nostra città e non andremo da nessuna parte”.

Domenica, quattro membri della famiglia sono stati uccisi mentre camminavano vicino alla loro casa a London, Ontario, quando la polizia ha detto che un uomo li ha colpiti con il suo camioncino a causa delle loro convinzioni religiose.

Le vittime sono Salman Afzaal, 46 anni, sua moglie Madiha Salman, 44 anni, la figlia Yumna Afzaal di 15 anni, e la madre di Afzaal, 74 anni. Il loro figlio di 9 anni Fayez Afzaal (Fayez Afzaal) è stato ancora ricoverato in ospedale martedì, gravemente ferito ma non in pericolo di vita e in condizioni stabili.

Nathaniel Veltman, 20 anni, è stato accusato di aver guidato un camioncino sul ciglio della strada e di aver attaccato una città di Londra con una popolazione di oltre 400.000 persone, 200 chilometri (124,27 miglia) a sud-ovest di Toronto.

È stato arrestato domenica, a poche centinaia di metri dalla moschea musulmana di Londra, dove aveva partecipato la famiglia Afzaal, e nella moschea si è svolta anche la veglia di martedì.

Nel suo discorso alle persone in lutto, Trudeau ha affermato che il suo governo agirà dopo aver posizionato fiori sui gradini della moschea, ma non ha fornito dettagli.

Trudeau ha detto: “Questo è un atto malvagio. Ma oggi la luce della gente qui, la luce della vita della famiglia Afzal, è sempre più importante delle tenebre”.

Dopo che il governo dell’Ontario ha fatto un’eccezione alle restrizioni COVID-19 per consentire la veglia notturna, la maggior parte dei partecipanti indossava maschere.

All’incontro hanno partecipato anche la leader dell’opposizione canadese Irene O’Toole, il leader del New Democratic Party Jagmit Singh, il governatore dell’Ontario Doug Ford e altri leader politici.

L’attacco ha causato dolore in tutto il paese e veglie simili si sono svolte a Toronto, Vancouver e in altre città del Canada.

L’hashtag #OurLondonFamily ha pubblicato quasi 10.000 tweet martedì sera e molte persone sui social media hanno cambiato i loro avatar in immagini pubblicate dalla Moschea musulmana di Londra con quattro sagome bianche di vittime con nastri verdi su sfondo viola.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.





Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *