Rischio di elevata leva operativa e finanziaria

Sia gli investitori che le aziende assumono Leva (Capitale in prestito) cercando di creare maggiori ritorni per i loro beni. Tuttavia, l’uso della leva finanziaria non garantisce il successo e le posizioni con leva elevata hanno maggiori probabilità di causare perdite eccessive.

Quando si investe per espandere la base patrimoniale dell’azienda e generare rendimenti, la leva finanziaria viene utilizzata come fonte di fondi Capitale di rischio; è un Strategia di investimentoLa leva finanziaria può anche riferirsi all’importo del debito che un’azienda utilizza per finanziare le attività. Se una società è descritta come altamente indebitata, ha più debito che capitale.

Per le aziende, possono essere utilizzati due tipi fondamentali di leva finanziaria: Influenza operativa con Leva finanziaria.

Punti chiave

  • La società assume un debito, chiamato leva finanziaria, per finanziare le operazioni e la crescita come parte della sua struttura di capitale.
  • Il debito è spesso favorevole all’emissione di azioni, ma troppo debito aumenterà il rischio di insolvenza o addirittura di bancarotta.
  • La leva operativa e la leva finanziaria sono due indicatori chiave che gli investitori dovrebbero analizzare per comprendere l’importo relativo del debito aziendale e se possono ripagare il debito.

Influenza operativa

La leva operativa è il risultato di diverse combinazioni Costo fisso con Costi variabiliNello specifico, il rapporto tra costi fissi e costi variabili utilizzato da un’azienda determina l’ammontare della leva operativa utilizzata. Si dice che le aziende con un rapporto più alto tra costi fissi e costi variabili utilizzino più leva operativa.

Se i costi variabili di un’azienda sono superiori ai suoi costi fissi, l’azienda utilizza una leva operativa inferiore. Anche il modo in cui un’azienda vende è un fattore di quanta leva utilizza. Un’azienda con vendite basse e margini di profitto elevati è fortemente indebitata. D’altra parte, le aziende con vendite elevate e margini di profitto bassi hanno una leva finanziaria inferiore.

Sebbene siano correlati tra loro perché entrambi implicano prestiti, la leva finanziaria e il margine sono diversi. Sebbene la leva finanziaria sia quella di assumere debiti, profitto È il debito o prestito utilizzato dall’azienda per investire in altri strumenti finanziari. Ad esempio, un conto a margine consente agli investitori di prendere in prestito denaro a un tasso di interesse fisso per acquistare titoli, opzioni o contratti future al fine di ottenere rendimenti elevati.

Leva finanziaria

Quando l’azienda decide finanziario La maggior parte dei suoi beni sono assunti attraverso il debito. Questo viene fatto quando una società non può raccogliere fondi sufficienti per soddisfare le sue esigenze aziendali emettendo azioni sul mercato. Se un’azienda ha bisogno di finanziamenti, cercherà prestiti, linee di credito e altre opzioni di finanziamento.

Quando una società assume un debito, quel debito diventa responsabilità Sui libri contabili, la società deve pagare gli interessi su questo debito.Una società assumerà una grande quantità di debito solo se crede believe Rendimento sulle attività (ROA) sarà superiore agli interessi sul prestito.

risultato

Una società che opera con un’elevata leva operativa e finanziaria può essere un capitale di rischio. Un’elevata leva operativa significa che un’azienda ha poche vendite ma alti margini di profitto. Se l’azienda prevede erroneamente le vendite future, ciò può comportare un rischio significativo.Se le previsioni di vendita future sono leggermente superiori a quelle effettive, ciò potrebbe causare un’enorme differenza tra l’effettivo e il budget flusso di cassa, Che avrà un impatto significativo sulle future capacità operative dell’azienda.

Quando il rendimento delle attività della società non supera l’interesse del prestito, apparirà il rischio maggiore portato dall’elevata leva finanziaria, che riduce notevolmente il rapporto debito/attività della società. Ritorno sull’equità E redditività.



Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *