Sale a 1.1800 e perde il suo appeal – United Overseas Bank – shareandstocks.com


Secondo lo stratega del cambio del Gruppo United Overseas Bank, un ulteriore calo al range 1,1800 sembra rallentare il trend euro/dollaro.
Osservare per 24 ore: “L’euro potrebbe scendere sotto 1,1825, ma il prossimo importante livello di supporto a 1,1800 potrebbe essere fuori portata”, abbiamo detto venerdì scorso.Anche se la nostra previsione della caduta dell’euro a 1,1805 è corretta, non ci aspettavamo il successivo rimbalzerà rapidamente e con forza a 1,1874. Lo slancio al ribasso è svanito e l’attuale tendenza è considerata una fase di consolidamento. Oggi, l’euro dovrebbe essere scambiato nell’intervallo 1,1835-1,1890″.
Nelle prossime 1-3 settimane: “Prevediamo che l’euro sarà inclinato verso 1,1800 giovedì scorso (1° luglio, prezzo spot di 1,1855). “Attualmente, è improbabile che la possibilità di un calo duraturo al di sotto di questo livello sia alto”, abbiamo sottolineato. Venerdì l’euro è sceso a 1,1805, per poi rimbalzare chiudendo a 1,1864 (+0,14%). Il momentum al ribasso dell’euro è rallentato e la possibilità di una rottura sotto 1,1800 è diminuita. forte resistenza”) Non vi è alcun cambiamento nel livello) per indicare che il rischio di ribasso è passato. L’euro deve muoversi e rimanere al di sotto di 1,1835 nei prossimi 1-2 giorni per riaccendere l’attuale declino, altrimenti non sorprende che scendere sotto 1,1915.”/n

leggi di più



Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *