Siti web globali colpiti da una grave interruzione di Internet Reuters


© Reuters. Foto del file: il 1 marzo 2010, un veicolo ha superato la sede del New York Times.REUTERS/Lucas Jackson/Foto d’archivio

Sublat Patnaik

(Reuters)-Martedì mattina, i social media globali, il governo e i siti web di notizie hanno subito diverse interruzioni, alcuni rapporti hanno sottolineato che il fornitore di servizi di cloud computing statunitense Fastly (NYSE:) stava funzionando male.

I siti ad alto traffico tra cui Reddit, Amazon (NASDAQ:), CNN, Paypal, Spotify (NYSE:) e il New York Times sono elencati come aventi problemi dal sito di monitoraggio delle interruzioni Downdetector.com, anche se alcuni di essi sembrano essere in fase di recupero.

Il procuratore generale britannico ha dichiarato su Twitter che il principale sito web gov.uk del paese è stato chiuso e ha fornito un’e-mail per richieste di informazioni.

Fastly è uno dei provider di reti di distribuzione di contenuti più utilizzati al mondo, ha affermato: “Il problema è stato scoperto e la correzione è stata applicata. Con il ritorno dei servizi globali, i clienti potrebbero riscontrare un aumento del carico grezzo”.

Il sito Web dell’azienda mostra che in precedenza, la maggior parte dell’area di copertura di Fastly ha dovuto affrontare “prestazioni degradate”.

Reuters non ha potuto confermare immediatamente la causa principale dell’interruzione.

Secondo i dati di Downdetector.com, quasi 21.000 utenti Reddit hanno segnalato problemi con le piattaforme di social media, mentre più di 2.000 utenti hanno segnalato problemi con Amazon.

Secondo il sito Web di Downdetector, anche Twitch di Amazon ha funzionato male.

Anche i siti web gestiti da testate giornalistiche come il Financial Times, The Guardian, The New York Times e Bloomberg News stanno affrontando interruzioni.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.





Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *