Stati Uniti maggio deficit commerciale ampliato a causa dell’aumento delle importazioni Reuters


© Reuters. Foto del file: il 19 febbraio 2019, un gran numero di auto importate parcheggiate nel porto di Newark, New Jersey, USA. REUTERS/Eduardo Munoz

Washington (Reuters)-Il deficit commerciale degli Stati Uniti è aumentato a maggio mentre le aziende hanno cercato di ricostruire le scorte a causa dell’elevata domanda, che ha spinto le importazioni.

Il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti ha dichiarato venerdì che il deficit commerciale di maggio è aumentato del 3,1% a 71,2 miliardi di dollari. Gli economisti intervistati da Reuters si aspettavano in precedenza un deficit di 71,4 miliardi di dollari USA.

Le importazioni di materie prime sono aumentate dell’1,2% a 234,7 miliardi di dollari. A causa della vaccinazione contro il COVID-19, lo stimolo fiscale su larga scala e la riapertura dell’economia stanno stimolando la domanda di beni e servizi. La carenza di materie prime ha ostacolato la produzione. Nel primo trimestre le scorte aziendali sono diminuite.

Le esportazioni di materie prime sono aumentate dello 0,3% a 145,5 miliardi di dollari, un record. Mentre gli Stati Uniti guidano l’economia globale per riprendersi da una recessione pandemica, il deficit commerciale è stato ridotto dalla crescita del PIL per tre trimestri consecutivi. Questa tendenza potrebbe continuare nel secondo trimestre.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.





Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *