Ocse, proiezioni a lungo termine: il Pil italiano fra i peggiori

L’Ocse rilancia una proiezione a lungo termine, tutt’altro che lusinghiera per l’Italia. Il nostro Paese, nei prossimi 50 anni, avrà uno dei ritmi di crescita più bassi fra tutti i Paesi industrializzati: è questo l’allarme dell’Ocse, che spiega come il Pil italiano crescerà (in media) dell’1.4%. Un valore piuttosto basso, ma non il più basso […]

Ue, nel 2012 il deficit dell’Italia oltre il 3%

La Commissione Europea ha presentato le previsione economiche di fine anno, con uno sguardo piuttosto pessimista per l’Italia. Per il nostro paese infatti non sembra esserci uno spiraglio positivo, dato che la crescita per i prossimi due anni dovrebbe essere molto bassa. Un andamento mediocre che vedrà il Pil salire dell’ 1.1% nel 2011, mentre […]