Tencent ha citato in giudizio per contenuti “impropri” nel gioco “Glory of Kings”


© Reuters. File foto: un logo Tencent è apparso a Pechino, in Cina, il 4 settembre 2020.Reuters / Wang Tingshu / File foto / File foto

Li Pei

HONG KONG (Reuters) – Un’organizzazione di interesse pubblico cinese ha dichiarato martedì di aver citato in giudizio Tencent, affermando di ritenere che si tratti di contenuto inappropriato da parte di minori nel videogioco di punta “King of Honor”, il videogioco di punta dello sviluppatore di giochi più importante al mondo.

Il Beijing Juvenile Legal Aid and Research Center ha dichiarato di aver intentato una causa in un tribunale di Pechino martedì per commemorare l’attuazione della legge rivista sulla protezione dei minori.

Reuters non è stata in grado di verificare in modo indipendente il contenuto di questa causa. Allo stesso tempo, Pechino ha attuato repressioni antitrust senza precedenti su alcune delle più grandi società tecnologiche cinesi, hanno riferito fonti a Reuters, tra cui Tencent.

Il gruppo di interesse pubblico ha affermato che la società ha rifiutato di commentare quando è stata contattata da Reuters e ha gradualmente abbassato il limite di età consigliato per i giochi da 18 nel 2017 a 12 quest’anno.

La società ha pubblicato sui suoi account sui social media che alcuni personaggi del gioco indossano abiti scollati, la sua trama ha manomesso personaggi storici e manca di rispetto per la cultura tradizionale, il che rende il gioco inadatto ai giovani utenti.

L’organizzazione ha detto nel post: “I costumi dei personaggi del gioco sono troppo rivelatori, anche se ce ne sono molti sul sito web e sul forum … i contenuti di scarso interesse non sono adatti agli adolescenti”.

Ha detto che le lotterie in-game hanno anche reso i giocatori più giovani più propensi a giocare più a lungo.

Spinto dalle preoccupazioni per i danni agli occhi, il governo cinese sta cercando di limitare il tempo in cui i giovani possono giocare ai videogiochi. Aziende come Tencent hanno stabilito sistemi anti-dipendenza, che sostengono limitino il tempo di gioco dei giovani utenti.

Tencent ha dichiarato nel novembre dello scorso anno che “Glory of the King”, che è scaricabile gratuitamente ma ha pagato per acquistare contenuti di gioco, ha 100 milioni di utenti attivi ogni giorno in tutto il mondo.

Fonti hanno detto a Reuters ad aprile che la Cina si sta preparando a imporre multe a Tencent, che potrebbero superare il miliardo di dollari, perché alcune società hanno adottato pratiche anticoncorrenziali e non sono riuscite a segnalare adeguatamente le acquisizioni passate.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarvi che i dati contenuti in questo sito potrebbero non essere in tempo reale o accurati. I prezzi di tutti i CFD (azioni, indici, futures) e valuta estera non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non adatto per scopi commerciali. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potrebbero verificarsi a causa dell’uso di questi dati.

Media convergenti O chiunque sia correlato a Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidamento alle informazioni contenute in questo sito Web (inclusi dati, quotazioni, grafici e segnali di trading). Si prega di comprendere appieno i rischi e i costi associati al trading sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose possibili.





Source link

Autore dell'articolo: amministrazione2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *