Ue: “Alla Bce la supervisione unica delle banche”

bceNei giorni scorsi, si è tenuto il Consiglio europeo relativo ad economia e finanza, l’Ecofin. Dal vertice è arrivata una decisione molto importante: è stata trovata l’intesa per affidare la supervisione unica delle banche alla Bce, la Banca Centrale Europea. Un impegno molto importante, ratificato da tutti i Paesi, nonostante alcune resistenze, ultima in termini cronologici quella dell’Austria. Anche la Germania aveva avuto da ridire su alcuni punti dell’accordo, ma dall’Ecofin è arrivata la risposta del commissario Michel Barnier, che ha spiegato come la supervisione unica verrà fatta con i trattati attuali, senza ulteriori modifiche. Parallelamente a questo accordo, sei Paesi dell’Unione Europea hanno trovato un importante punto d’incontro sull’evasione fiscale. Infatti Italia, Germania, Spagna, Francia, Regno Unito e Polonia sono i sei Paesi che hanno deciso di combattere l’evasione fiscale con lo scambio d’informazioni: un vero e proprio patto contro il segreto bancario, definito obsoleto dal ministro delle finanze francese, Pierre Moscovici. Il presidente della Ue, Herman Van Rompuy, si è detto favorevole a questa iniziativa, perchè l’evasione fiscale è ingiusta, sia se praticata dai singoli cittadini, nei confronti di chi paga puntualmente le tasse, sia se praticata dalle aziende, perchè si creano dislivelli economici con le aziende che soffrono di più economicamente ma pagano le tasse.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *