Un anno dopo che l’epidemia era scoppiata in viaggio, gli americani erano in viaggio durante la festa del Memorial Day


3/3

© Reuters. File foto: il 28 maggio 2021, i viaggiatori sono accorsi all’aeroporto internazionale McCarran di Las Vegas, Nevada, prima del fine settimana del Memorial Day.

2/3

Peter Szekely

New York (Reuters) -Poiché metà del Paese è almeno parzialmente protetta dal coronavirus, gli americani sono sfuggiti alla pandemia durante il fine settimana di vacanza di tre giorni, che tradizionalmente ha rilasciato la pandemia alle porte dell’estate La voglia di viaggiare repressa del Paese.

Dopo un anno di orrore per il viaggio del fine settimana del Memorial Day, gli americani hanno preso il volo per la paura della diffusione del virus.

La Transportation Security Administration (TSA) ha affermato che da giovedì a domenica 7,1 milioni di persone sono state controllate ai posti di blocco degli aeroporti statunitensi. Il venerdì è stato il giorno di viaggio da solo più alto da marzo 2020, quando COVID-19 ha ridotto la domanda di viaggi aerei e sono state controllate 1,96 milioni di persone.

Secondo AAA Travel, la scorsa settimana, AAA prevede un aumento del 60% dei viaggi durante le festività del Memorial Day e si prevede che 37 milioni di persone viaggeranno per 80 chilometri o più lontano da casa.

United Airlines ha affermato che lunedì dovrebbe essere il giorno di viaggio più impegnativo da marzo 2020. Durante i cinque giorni di vacanza, si stima che 1,34 milioni di persone voleranno in aereo, ma si tratta comunque di una diminuzione rispetto ai 2,3 milioni di persone nello stesso periodo del 2019.

La società di monitoraggio GasBuddy ha affermato che la domanda di benzina negli Stati Uniti domenica è aumentata del 9,6% dalla media delle quattro domeniche precedenti, che è la più alta domanda domenicale dall’estate del 2019.

AAA ha affermato che il totale nel 2021 è ancora inferiore del 13% rispetto al 2019, di cui 34,4 milioni di persone viaggiano in auto.

Patty Doxsey, 63 anni, di Red Hook, New York, si prepara a guidare per 10 ore con suo marito lunedì per un campeggio di una settimana nel Parco nazionale delle Great Smoky Mountains nel Tennessee, sperando di vedere lo spettacolo di luci di Firefly sincronizzato.

Ha detto che la coppia è stata vaccinata e hanno in programma di viaggiare fino alla fine della pandemia l’anno scorso.

“Sono molto emozionato”, ha detto Doxsey, giornalista del “Daily Freeman” a Kingston, New York. “È stato un anno lungo. Adoriamo viaggiare”.

Secondo i dati dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie, entro domenica il 50,5% degli americani ha ricevuto almeno una dose del vaccino COVID-19.

Il CDC ha affermato che il numero di nuovi casi di coronavirus è sceso da una media di 250.000 al giorno per sette giorni all’inizio di gennaio a circa 18.900 di sabato, il livello più basso dalla pandemia del marzo 2020.

Secondo AAA, le destinazioni di viaggio più popolari per il Memorial Day quest’anno sono Las Vegas e Orlando, in Florida.

Commemorare le morti di guerra

Il Memorial Day di lunedì è anche un’occasione solenne per commemorare le vittime della guerra nel paese e quest’anno si tengono ancora molte cerimonie militari.

Gli organizzatori dicono che la più grande commemorazione è la National Day Parade a Washington. L’anno scorso, in seguito alla diffusione del virus, la sfilata è stata segnalata su Internet, e quest’anno la manifestazione è tornata alla normalità attraverso alcune attività in loco e virtuali.

La parata non è una sfilata tradizionale su Constitution Avenue, ma una ripresa automatica sul National Mall il 3 maggio, e sarà mescolata con altri nastri attraverso uno speciale programma televisivo.

Kenny Cunningham, portavoce dell’American Veterans Center, un’organizzazione educativa senza scopo di lucro, ha dichiarato: “Speriamo pienamente di tornare alla normalità il prossimo anno”.

Lunedì, il quartiere di Staten Island a New York City ha tenuto un numero relativamente piccolo di parate dal vivo nel paese, con carri allegorici e bande musicali in parata.

Il presidente Joe Biden e il vicepresidente Kamala Harris hanno partecipato a una tradizionale cerimonia della corona presso la Tomba del Milite Ignoto al Cimitero Nazionale di Arlington in Virginia.

Biden ha detto alla folla: “Responsabilità, onore, nazione: loro vivono per questo, muoiono per questo. Come nazione, siamo per sempre grati.” Comprese le famiglie riunite dai residenti, ricordando i familiari che hanno perso la vita durante il servizio militare.





Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *