Uno stop loss o un limit order ti protegge dai gap?

Molte persone esitano a investire in borsa perché divario In termini di prezzo. Non è raro che le azioni che hanno chiuso a $ 55 il giorno di negoziazione precedente si aprano a $ 40 il giorno di negoziazione successivo. Questa volatilità può portare a enormi perdite, ma è il rischio che gli investitori corrono quando cercano di fare soldi in borsa.

Indipendentemente dal tipo di ordine effettuato, il gap è un evento inevitabile. Una strategia comune consiste nell’utilizzare stop loss o ordini limite come protezione per mitigare l’impatto del divario. Tuttavia, questa non è sempre la soluzione migliore.

Punti chiave

  • Il divario è solitamente guidato dalle notizie, con un grande afflusso di acquirenti dentro o fuori i titoli, spingendolo in un modo o nell’altro.
  • Gli ordini stop loss e gli ordini limite sono due modi per proteggersi dalle perdite causate dai gap.
  • Un ordine stop loss significa che il broker acquisterà o venderà il titolo al raggiungimento di un determinato prezzo, Limita l’importo che gli investitori possono perdere sulla posizione.
  • Limita gli ordini per acquistare o vendere titoli a un prezzo specifico o migliore.
  • Un’altra opzione è acquistare un’opzione put, il che significa che l’acquirente ha il diritto di vendere una certa quantità di azioni al prezzo di esercizio ma non lo richiede.

Stop loss e ordini limite

Ad esempio, supponiamo di avere una posizione lunga nella società XYZ.È scambiato a $ 55 e tu piazzi un Stop loss ordine 50 dollari USA. Una volta che il prezzo è inferiore a $ 50, il tuo ordine verrà inserito, ma ciò non garantisce che verrai annullato a un prezzo vicino a $ 50.Se il prezzo delle azioni di XYZ è rimasto invariato, è sceso e ha aperto a $ 40, il tuo ordine di stop loss diventerebbe Ordine di mercato E la tua posizione verrà chiusa a circa 40 USD, non 50 USD come desideri.Se invece decidi di inserire a Ordine limite Se vuoi vendere a $ 50 (invece dello stop loss discusso sopra) e il titolo apre a $ 40 il giorno successivo, il tuo ordine limite non verrà eseguito e manterrai comunque questi titoli.

Un gap è un evento tecnico in cui il prezzo di un titolo sale o scende rispetto al prezzo di chiusura del giorno precedente all’inizio della transazione, senza che si verifichi alcuna transazione nel mezzo.

Attenzione all’intervallo

Come puoi vedere, se sei preoccupato per il calo dei prezzi, potresti non voler fare affidamento su stop loss standard o ordini limite come protezione.In alternativa, puoi acquistarne uno Metti opzione, che conferisce all’acquirente il diritto ma non l’obbligo di vendere un numero specifico di azioni a un prezzo predeterminato Prezzo di esercizioIl prezzo di esercizio è il prezzo al quale i contratti derivati ​​possono essere acquistati e venduti.

Le opzioni put possono essere preziose ammortamento La relazione tra il prezzo dell’azione sottostante e il prezzo di esercizio.

Tenere le opzioni put è una buona strategia per i trader che sono preoccupati per le perdite causate da ampi gap, perché le opzioni put garantiscono che puoi chiudere la tua posizione a un prezzo specifico. Tuttavia, comportano alcune sfide, in particolare i costi associati alla protezione a lungo termine contro lacune e problemi di tempo persistenti.

Tuttavia, in ultima analisi, le opzioni put possono essere il modo più affidabile per ridurre il rischio di un gap, sebbene richieda un certo grado di complessità ed esperienza per cogliere i tempi.



Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *