Volkswagen e Ford si ritireranno dal business finanziario automobilistico indiano


© Reuters. File foto: il logo Ford è stato scattato il 17 dicembre 2014 presso lo stabilimento Ford di Genk, in Belgio. REUTERS/Francois Lenoir/File Photo

Aditi Shah

New Delhi (Reuters)-Le divisioni di finanziamento auto di Volkswagen (OTC:) e Ford Motor Company (NYSE:) prevedono di smettere di fornire nuovi crediti agli acquirenti e ai concessionari di auto in India e si ritireranno da questa Cina, hanno detto fonti a conoscenza di questo sviluppo Reuters.

Volkswagen (DE:) Finance Private Ltd, il braccio finanziario della casa automobilistica tedesca, ha smesso di fornire prestiti agli acquirenti di auto indiane lo scorso anno e a maggio ha detto ai concessionari di tutti i marchi Volkswagen, tra cui Volkswagen, Skoda e Audi, di cercare altri finanziamenti. una fonte che conosceva direttamente i colloqui.

La fonte ha affermato che il dipartimento finanziario ha subito perdite a causa del mancato rimborso di alcuni clienti e chiuderà l’attività il 31 dicembre.

Dicono che oltre il 50% dei concessionari del Gruppo Volkswagen utilizza il credito del settore finanziario.

Public Finance Pte Ltd ha dichiarato in una dichiarazione di aver acquisito una quota importante nel portale di intermediazione creditizia indiana KUWY Technologies per fornire servizi ai propri clienti al dettaglio.

La società ha affermato che sta negoziando con i distributori e che rivedrà la sua strategia aziendale entro la fine dell’anno.

Il settore della finanza automobilistica è classificato come società finanziarie non bancarie (NBFC), che competono con le banche per fornire credito. Ma le banche hanno accesso a fondi più economici, quindi possono fornire prestiti a tassi di interesse inferiori rispetto agli NBFC o ai prestatori ombra.

La fonte ha affermato che per compensare i loro svantaggi, Volkswagen e Ford forniranno incentivi ai concessionari che utilizzano il loro finanziamento del credito.

I concessionari di solito hanno bisogno di credito per acquistare auto dalle case automobilistiche e poi venderle ai clienti.

Due fonti hanno affermato che il piano di Volkswagen di ritirarsi dall’attività di finanziamento ha sorpreso i concessionari, poche settimane prima che Skoda lanciasse un nuovo SUV (Sport Utility Vehicle) per aumentare le vendite in India.

Una fonte ha affermato che ai concessionari Skoda è stato chiesto di trovare nuovi finanziamenti entro la fine di questo mese: si tratta di una scadenza urgente prima del lancio di un nuovo modello.

Due fonti indipendenti hanno affermato che Ford Credit, il braccio finanziario della casa automobilistica, ha smesso di fornire prestiti agli acquirenti di auto alla fine dello scorso anno e smetterà di fornire credito ai concessionari prima del 30 giugno.

La decisione di ritirarsi dall’attività di finanziamento è stata presa quando Ford ha finalizzato la sua nuova strategia per l’India dopo aver terminato la sua relazione con Mahindra & Mahindra il 31 dicembre.

Un portavoce di Ford Motor India ha affermato che la società valuta regolarmente le condizioni di mercato della sua attività di credito e ha comunicato la sua decisione di interrompere l’attività ai concessionari in ottobre, prima di annunciare una partnership con Mahindra.

“Riteniamo che il settore della finanza automobilistica in India possa supportare le nuove esigenze di finanziamento dei clienti e dei concessionari Ford. Il nostro team continua a fornire servizi alla nostra attività esistente”, ha affermato il portavoce, aggiungendo che il 25%-30% dei suoi concessionari Crediti per i rapporti commerciali con Ford.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati facendo affidamento su dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.





Source link

Autore dell'articolo: amministrazione2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *